Castellamare del Golfo: al via la mensa al plesso “Francesco Crispi”

A partire dal 23 ottobre, circa 150 bambini potranno usufruire del servizio mensa, che è stato affidato all'azienda "Siciliana ristorazione" di Partinico

A partire dal 23 ottobre, il servizio mensa del Comune di Castellamare del Golfo sarà attivato anche presso il plesso “Francesco Crispi” per circa 150 bambini della scuola dell’infanzia e primaria. Inizialmente, il servizio mensa era stato avviato il 2 ottobre per circa 110 bambini nei plessi delle scuole dell’infanzia “Don Bosco” e “Falcone Borsellino”. Tuttavia, nel caso del plesso “Crispi”, l’Amministrazione comunale ha atteso il completamento dei lavori di efficientamento energetico al piano terra della scuola prima di avviare il servizio. Questi lavori sono stati finanziati con un importo di 971.337,36 euro.

A partire dal 23 ottobre, circa 150 bambini che frequentano la scuola dell’infanzia e la scuola primaria nel plesso Crispi, parte dell’istituto comprensivo “Giuseppe Pitrè,” potranno usufruire del servizio mensa, che è stato affidato all’azienda “Siciliana ristorazione” di Partinico.

Il servizio mensa nel plesso Crispi coinvolgerà un sistema di preparazione dei pasti misto. Per i bambini più piccoli, quelli della materna e dell’infanzia fino a 6 anni, il pranzo sarà preparato in loco nell’edificio scolastico, mentre per le altre classi è prevista la refezione con pasti preparati all’esterno.

Il costo del servizio mensa varierà in base all’ISEE delle famiglie, con una tariffa che oscillerà tra un minimo di 50 euro e un massimo di 80 euro per 20 pasti.

Il menù giornaliero per i bambini delle mense scolastiche prevede un pasto completo composto da primo, secondo, contorno, frutta, bocconcino e acqua, in linea con le indicazioni dell’ASP.

Il “Battesimo di Cristo” dal pennello di Edoardo La Francesca [AUDIO]

Il pittore trapanese ha dipinto la tela che adornerà la chiesa di San Giuseppe a Castellammare del Golfo
Schifani e Turano: «La Regione investe sui giovani, risorse triplicate»
Per il nuovo film di Margherita Spampinato dal titolo "Gela"
Nel 2024 si stima che saranno raccolte 3.504 tonnellate di imballaggi in acciaio, un +40,7% rispetto al 2023
Il segretario provinciale del Partito Democratico critico sulla riforma voluta dal governo nazionale
Forgione: "La nostra priorità è mantenere le nostre isole pulite e accoglienti"

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
Disposta una seria di servizi straordinari delle Forze dell'ordine e altri Enti
I responsabili saranno denunciati all'Autorità giudiziaria
Sarà l'occasione per scoprire il paesaggio incontaminato, dove la natura ha ripreso il sopravvento, dopo il devastante incendio di un anno fa
Un'opportunità per affrontare i temi cruciali della tutela dell'ambiente e dello sviluppo sostenibile