Cassatelle Siciliana di ricotta (ravioli dolci) light: la ricetta

Ecco il mio regalo per voi del giorno 7 dicembre del mio calendario dell’avvento sano 2020. Ho utilizzato l’impasto che uso per la pizza allo yogurt che trovate sul mio profilo!
E grazie a questa base vi sto preparando tante altre ricette top.

Le cassatelle sono tipiche qui in Sicilia durante il periodo natalizio, dopo aver mangiato quintali di piatti, per queste lo spazio ci sta sempre! Ma quanto sono buoni i dolci con la ricotta? Troppo direi! E se vi mangiate una di queste a colazione che fa? “Na bedda cassatedda di ricotta cu cafè” e la giornata va alla grande! Potete riempirla anche con la marmellata, crema di nocciole, con la crema se la ricotta non vi piace!

INGREDIENTI PER 8 CASSATELLE (97 kcal la base, 166 con il ripieno di ricotta e cioccolato contro le più di 300 kcal delle classiche):

Per la base:
• Yogurt greco bianco magro 170 g
• Farina per dolci 1 vasetto di yogurt da 170 g
• Bicarbonato in polvere 1 cucchiaino
• Succo di 1/2 limone
• Buccia di limone BIO q.b
• Stevia 2 cucchiai o zucchero

Per la crema:
• Ricotta di pecora 200 g
• Yogurt greco bianco magro 200 g
• Buccia di limone BIO q.b
• Cioccolato fondente 30gr
• Stevia 2 cucchiai o zucchero

PROCEDIMENTO:

Innanzitutto accendete il forno a 180° statico.
Poi in una ciotola mettete tutti gli ingredienti per la base, il bicarbonato e il succo di limone serviranno per attivare la lievitazione. Impastate per bene, se serve aggiungete un po’ di farina.
Mettete l’impasto su un piano ricoperto da carta forno e dividetelo in otto parti. Ciascun panetto stendetelo allungandolo un po’. Mi raccomando mettete un po’ di farina sotto e sopra l’impasto per evitare che si attacchi al mestolo. Ogni cassatelle riempitela con 1 cucchiaio e mezzo di ricotta o poco più (dipende dalla grandezza che date all’impasto), e richiudetela dando una forma di mezza luna. Tagliate i bordi con un taglia pasta rigato. Mettete le cassatelle in una teglia rivestita da carta forno, ed infornate per almeno 15/20 minuti. Potete servirle calde o fredde con un po’ di zucchero a velo sopra. Fatemi sapere!

Mangia sano con Federica è il blog della dottoressa Federica Tarantino, dietista. È possibile interagire con lei attraverso i suoi social.

Email: federica.dietista@gmail.com
Telegram: mangiasanoconfederica
Instagram: mangiasanoconfederica
Facebook: mangiasanoconfederica
Pinterest: mangiasanoconfederica

Emergenza idrica in Sicilia, Bica: “Dobbiamo coordinare gli sforzi” [AUDIO]

"Ripristinare pozzi nel Trapanese potrebbe aumentare la portata idrica fino a 150 litri al secondo"
È stato trovato in possesso di circa 50 grammi di marijuana
"Confronto con i gruppi politici sulla seconda metà del mandato”
Il tecnico granata ha evidenziato come sia necessario restare concentrati sugli altri obiettivi
A fare gli onori di casa, il comandante di Reggimento, colonnello Michelangelo Genchi
Il deputato regionale trapanese esorta il centrodestra al governo regionale alla revisione dei quattro milioni in più rispetto al 2023 destinati alle scuole paritarie
Destinati dal Ministero del Lavoro e delle politiche sociali alla Sicilia per il Piano di attuazione locale
"Obiettivo prioritario quello di arrestare l'esodo dei giovani siciliani verso il Settentrione"
Per individuare le cause degli sversamenti a mare nella zona Baia dei Mulini

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Sogni veri di una vita inventata

Una seconda possibilità è una grande dimostrazione di amore e compassione verso me stesso e potrebbe rappresentare un passo importante per la mia crescita...

Do you remember 2023?

Torna il blog di Andrea Castellano e si tuffa nell'anno appena passato: dalla crisi alla rinascita
Effettuati 76 servizi straordinari tra centro storico di Trapani e aree ritenute “a rischio” di Alcamo, Castellammare del Golfo, Marsala, Mazara del Vallo e Salemi
La refurtiva, per un valore di circa 5mila euro, è stata restituita
Pubblicato l'Avviso di "Project Financing" per l'ampliamento del 19° Padiglione
Negli ospedali di Castelvetrano, Marsala e Trapani saranno allestiti punti informativi
Tre giornate, da oggi a domenica 14 aprile, per gli amanti del giardinaggio e del Verde