Caso Denise, la Procura di Marsala chiede archiviazione per quattro indagati

A giudizio immediato la magistrata Maria Angioni

La Procura di Marsala ha richiesto l’archiviazione per la recente inchiesta sulla scomparsa di Denise Pipitone avvenuta nel 2004 a Mazara del Vallo.

Il provvedimento – come riporta un lancio dell’agenzia AGI – è stato sottoposto al gip dai pubblici ministeri Roberto Piscitello e Giuliana Rana che alcuni mesi fa, a 17 anni di distanza, avevano riaperto l’indagine in seguito ad alcune recenti rivelazioni. La richiesta di archiviazione – a cui il legale dei familiari di Denise, l’avvocato Giacomo Frazzitta, potrà opporsi – riporta la data dello scorso 13 settembre e riguarda quattro persone, iscritte nel registro degli indagati in quest’ultima inchiesta. Si tratta di Anna Corona, ex moglie del padre di Denise e di Jessica Pulizzi, assolta nell’unico processo sinora celebrato, e Giuseppe Della Chiave, figlio di uno dei presunti testimoni, sospettato di avere avuto un ruolo nella scomparsa. Entrambi sono indagati per sequestro di persona.

La richiesta di archiviazione riguarda anche i coniugi romani Antonella Allegrini e Paolo Erba, accusati di false dichiarazioni al pubblico ministero per aver riferito alcune inesattezze agli inquirenti, poi ritrattate nel corso di un altro interrogatorio. Nel frattempo la Procura di Marsala,a fine luglio, ha disposto il giudizio immediato per la magistrata Maria Angioni, tra i primi sostituti procuratori ad essersi occupati del caso, e adesso accusata di false dichiarazioni al pubblico ministero in merito ad alcune ricostruzioni fornite agli attuali pm, poi rivelatesi false.

L’ex pm Angioni – ora in servizio a Sassari – era stata tra i protagonisti di alcuni talk televisivi sulla scomparsa di Denise Pipitone, e sarà processata a partire dal prossimo 23 dicembre davanti al giudice monocratico di Marsala.

Alberto Anguzza, dagli Ottoni Animati ai cartoni animati è un attimo [AUDIO]

Un'altra divertente intervista al talentuoso "trumpet player" trapanese, che ha fatto breccia anche nel mondo dei Griffin
L'organismo ha lo scopo di effettuare un monitoraggio congiunto e una valutazione complessiva degli interventi
Il sindaco Forgione: "Bloccate risorse per importanti opere"
L'inizio della sua collaborazione con la squadra di calcio cittadina risale al 1975
Giovedì 18 luglio alle ore 20.30 con ingresso libero
Un'altra divertente intervista al talentuoso "trumpet player" trapanese, che ha fatto breccia anche nel mondo dei Griffin
Si spazierà tra proposte differenti che vadano incontro a pubblici diversi, tra teatro, musica e danza
Fondato nel 1991, per iniziativa di Antonio Sottile, ha preso parte a centinaia di concerti e manifestazioni artistiche in Italia e in Europa
Il teatro si colorerà di un immersivo fuoco "buono" che assale le colonne, si inerpica e tinge il tempio di rosso. Le repliche si terranno il 16, 17 e 18 luglio
Inaugurazione il 21 luglio, alle ore 19:00, con il concerto "Capo Verde in Musica Jerusa Barros 4th” presso il teatro a mare “Pellegrino 1880”
Dal 17 al 19 luglio in corrispondenza di un passaggio a livello

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
Accusato di concorso esterno in associazione mafiosa, era stato assolto dalla Cassazione nel 2023
Era in possesso di dosi di ecstasy e hashish e i denaro contante
La signora Marika ha scritto a "dillo a TrapaniSì"
La presidente di "Nessuno tocchi Caino" sottolinea anche la mancanza di poliziotti penitenziari in servizio