Caso Denise: gip si riserva decisione su archiviazione indagine

La gip Sara Quittino si è riservata di decidere, anche sull'opposizione presentata dai familiari rispetto ad Anna Corona, una dei quattro attuali indagati

“Dobbiamo avere fiducia nella Procura, che oggi abbiamo ringraziato per il lavoro fatto in questi anni, adesso attendiamo questa decisione”. Queste le parole di Giacomo Frazzitta, legale dei familiari di Denise Pipitone, all’agenzia AGI al termine dell’udienza davanti al gip di Marsala in cui è stata discussa la richiesta di archiviazione dell’indagine avanzata dalla Procura.

La gip Sara Quittino si è riservata di decidere, anche in merito all’opposizione presentata dall’avvocato Frazzitta rispetto ad Anna Corona, una dei quattro attuali indagati. Il legale, infatti, aveva chiesto ulteriori indagini per sulla donna, ex moglie del padre naturale di Denise, concordando con la richiesta di archiviazione per Giuseppe Della Chiave e due coniugi romani accusati di false dichiarazioni al pm.

“Se siamo qui a parlarne e grazie alla Procura – ha detto ancora Frazzitta, all’esterno del Tribunale di Marsala – il pm Roberto Piscitello ha voluto avvicinarsi alla madre per dire che non si smetterà mai di cercare la piccola Denise e la verità”.

Oggi, intanto, è giunta la notizia della archiviazione da parte del Consiglio dell’ordine degli avvocati di Caltanissetta del procedimento disciplinare nei confronti dell’avvocato Frazzitta nato da alcune sue dure considerazioni nei confronti degli inquirenti contenute in un dialogo telefonico intercettato.