Casa Santa Erice, piazza Pertini in balia dell’inciviltà [VIDEO]

Musica a tutto volume, schiamazzi e persino lo sparo di fuochi d'artificio

Una piazza che, da luogo di incontro e di socialità consapevole e rispettosa delle regole diventa “ostaggio” di chi pensa di poter agire a modo proprio, senza tenere conto dell’altrui diritto alla sicurezza e alla tranquillità. Questo pare essere diventata piazza Pertini nei territorio di Casa Santa-Erice.

La segnalazione giunge alla nostra redazione da un gruppo di cittadini la cui capacità di sopportazione sembra essere giunta ormai al limite.

“L’area giochi – scrivono – la sera è in balia di famiglie che fino alle 2 di notte banchettano all’aperto, usano le panchine come tavoli tra lo scorazzare di motorini smarmittati, auto che diffondono a tutto volume musica neomelodica o da discoteca anche fino alle 3 di notte. Basta farsi un giro di sera per rendersi conto della situazione, considerando, tra l’altro, che nella piazza c’è un divieto di transito che va dalle 21 alle 6, ma chi lo fa rispettare?”.

Questi happening all’aperto – senza alcun tipo di controllo – hanno spesso una conclusione che non ci si aspetterebbe, trattandosi di un luogo nel pieno centro abitato: lo sparo di fuochi d’artificio, manco fosse ogni sera Capodanno. VIDEO

I cittadini riferiscono di aver segnalato la situazione alla sindaca e ad altri esponenti dell’amministrazione comunale di Erice non ricevendo un riscontro decisivo.
Ci rendiamo conto che, per persone che magari non hanno altre alternative percorribili, nei notti estive, quel luogo possa costituire una valvola di sfogo ma il loro svago deve comunque restare nel perimetro del rispetto delle regole. Ci auguriamo, quindi, che la problematica segnalata venga affrontata al più presto, sia dal Comune sia dalle forze dell’ordine. Conosciamo le difficoltà legate al controllo del territorio legate a uomini e mezzi non sempre sufficienti ma non si può neppure consentire che pacifici cittadini, nelle proprie abitazioni, patiscano tale disturbo, lasciando a chi ne è autore la consapevolezza di poter agire impunito.

Il brindisi con gli Shark a Palazzo D'Alì 240611

Mentre Shark brinda l’assessore risponde alla Lega Nazionale Pallacanestro [VIDEO]

Adesso si cambia regime, si passa al professionismo un'era nuova che davvero non vediamo l'ora di vivere"
È indiziato di appartenere a Cosa nostra e in affari anche con la famiglia mafiosa di Castelvetrano
Fu ucciso a Palermo in un agguato mafioso con il capitano D'Aleo e l’appuntato Bommarito
La storia del fisico italiano, inventore e padre delle comunicazioni, tra prosa teatrale, canti, musica e coreografie
Iniziativa di Renantis Sicilia in collaborazione con il Dipartimento di Ingegneria
Appello intervenga presso il governo nazionale e la cabina di regia del Ministero della Coesione
15 anni di carriera con all’attivo nove album e oltre 200 live, lo scorso 31 maggio è uscito “Mezzo rotto”, il nuovo singolo feat. Bigmama

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
"Essenziale conoscere le modalità della truffa e denunciare", dicono gli investigatori
Per potenziare i percorsi di tutela dei migranti in condizioni di fragilità in arrivo e inseriti nel sistema di accoglienza
Iniziativa dei consiglieri comunali di minoranza
La mostra, articolata in due musei, il Cordici e il Wigner San Francesco, presenterà opere di Andy Warhol e Mario Schifano