Caro Energia: Cna, Cgil e Uil, in piazza per chiedere alle Istituzioni misure a sostegno dei cittadini e delle imprese

"La situazione, per i cittadini e per le imprese è diventata insostenibile"

La Cna Trapani, insieme alla Cgil e alla Uil, ha organizzato per lunedi’ 17 ottobre, con inizio alle 10, una manifestazione, in forma statica, dinnanzi la sede della Prefettura di Trapani.
Tra gli obiettivi della mobilitazione “sollecitare le Istituzioni ad attivare misure a sostegno dei cittadini e delle imprese”.
Per la Cna, la Cgil e la Uil “la situazione, per i cittadini e per le imprese è diventata insostenibile. Il caro dell’energia sta mandando in default le imprese, che saranno costrette a chiudere”.

“Non possiamo più parlare – dicono Francesco Cicala della Cna, la segretaria generale della Cgil di Trapani Liria Canzoneri e il segretario provinciale della Uil Tommaso Macaddino – di disagio e difficoltà, ma piuttosto di disperazione e insostenibilità. I cittadini, i lavoratori, i pensionati, gli imprenditori, gli artigiani e i commercianti, stanno vivendo una ingiustizia sociale. La politica – proseguono – ha il dovere di dare risposte concrete e risolutive, sia nel breve che nel lungo periodo”.
Alla manifestazione, sono stati invitati i sindaci del territorio, i presidenti del Consiglio Comunale, i consiglieri comunali, la deputazione regionale uscente e quella neo eletta all’Ars, e i deputati alla Camera e al Senato eletti nella Circoscrizione del territorio.

“Abbiamo chiesto – concludono Cicala, Canzoneri e Macaddino – un incontro alla Prefetta di Trapani per illustrare la piattaforma programmatica di proposte che stiamo elaborando per fare fronte alle difficoltà, causate dal rincaro delle bollette, dei cittadini e delle imprese del territorio”.

Alla giornata di protesta sono invitati i cittadini, i commercianti, gli artigiani, i piccoli imprenditori e tutte le forze sociali e produttive della provincia.

L’almanacco di oggi mercoledì 24 aprile 2024

In questa rubrica tutto quello che c'è da sapere sulla giornata di oggi
L'indagine riguarda un intero nucleo familiare, radicato nel quartiere San Giuliano
Residente a Santa Ninfa, si era ferito ieri ed era rimasto tutta la notte all'addiaccio. Stamattina lo ha trovato un turista
Dopo le Irregolarità rilevate da Polizia Municipale e NAS
Si lavora per individuare e definire strategie di prevenzione e contrasto al fenomeno
Nell'ambito di controlli effettuati in un'azienda di Mazara del Vallo
"Superare la precarietà nei contratti di lavoro e di rendere più sicuro il lavoro nel sistema degli appalti"
Il sindaco Forgione: "Dopo decenni di attesa ci avviamo alla conclusione dell'iter"
Il deputato regionale ribatte alle dichiarazioni del segretario provinciale e della presidente dell'Assemblea
Esprime delusione e scoramento per il clima politico nel massimo consesso cittadino

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Sogni veri di una vita inventata

Una seconda possibilità è una grande dimostrazione di amore e compassione verso me stesso e potrebbe rappresentare un passo importante per la mia crescita...

Do you remember 2023?

Torna il blog di Andrea Castellano e si tuffa nell'anno appena passato: dalla crisi alla rinascita
L'intervento è stato finanziato con risorse del PNRR
Firmato il protocollo d'intesa tra Procura della Repubblica, Comune e associazione “Casa di Venere”
In questa rubrica tutto quello che c'è da sapere sulla giornata di oggi