Carenze strutturali e igieniche all’aeroporto di Pantelleria

A lanciare l'allarme è la Filt Cgil di Trapani che ha proclamato lo stato di agitazione dei lavoratori della Gap

Carenze strutturali e igieniche all’aeroporto di Pantelleria. A lanciare l’allarme è la Filt Cgil di Trapani che ha proclamato lo stato di agitazione dei lavoratori della Gap, la società di gestione dello scalo, che da mesi chiede all’Enac e alla Prefettura di Trapani di trovare soluzioni ai problemi segnalati.

In particolare, il varco carraio dell’aeroporto, a causa delle infiltrazioni di acqua provenienti dal tetto, è soggetto ad allagamenti. “Per i lavoratori – dice il segretario provinciale della Filt Cgil Anselmo Gandolfo – i potenziali rischi sono molteplici, primi fra tutti quelli causati dal contatto dell’acqua con i macchinari elettrici presenti in quell’area”.

A ciò si aggiunge, per la Filt Cgil, anche le carenza di igiene nella zona dedicata al trattamento dei bagagli. Nel corridoio e in prossimità dell’ascensore c’è, infatti, una rete protettiva sul soffitto, ma a causa dell’usura del tempo è diventata un covo per i piccioni. Ne consegue una costante presenza di escrementi lungo il corridoio che causa carenza igienica e che, in concomitanza delle piogge, rende il pavimento scivoloso.

“Fino a oggi – dice il segretario Gandolfo – le nostre segnalazioni non hanno ricevuto alcuna risposta. Nell’interesse dei lavoratori, della loro incolumità e del rispetto degli standard igienici, ci auguriamo che si possano trovare soluzioni alle richieste, fin qui, ignorate”.

All’appello si unisce il presidente di CIFA Trapani, Gaspare Ingargiola: “È necessario dare soluzioni adeguate per ripristinare le condizioni di sicurezza ed igieniche all’Aeroporto di Pantelleria che fornisce un servizio essenziale, oltre ai cittadini e agli operatori turistici, anche alle imprese dell’intero territorio provinciale”.

Le borse di studio al Polo Universitario di Trapani, i dettagli [AUDIO]

Ne parliamo con la professoressa Giovanna Parisi, coordinatrice del corso di laurea in Biodiversità e Innovazione Tecnologica
Nascondeva una pistola d avrebbe messo a disposizione del boss un garage trasformato in appartamentino
Ne parliamo con la professoressa Giovanna Parisi, coordinatrice del corso di laurea in Biodiversità e Innovazione Tecnologica
Si prosegue, fino al 20 luglio, con un ricco programma di proiezioni a cielo aperto, incontri e dibattiti, degustazioni e spettacoli
Due mesi di concerti, spettacoli e performance che abbracciano sette secoli di storia musicale, dal Medioevo al Barocco
Schifani: «Ordinanza per tutelare la salute degli addetti più a rischio»

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
L'inizio della sua collaborazione con la squadra di calcio cittadina risale al 1975
L'organismo ha lo scopo di effettuare un monitoraggio congiunto e una valutazione complessiva degli interventi
Il sindaco Forgione: "Bloccate risorse per importanti opere"
Un'altra divertente intervista al talentuoso "trumpet player" trapanese, che ha fatto breccia anche nel mondo dei Griffin
Si spazierà tra proposte differenti che vadano incontro a pubblici diversi, tra teatro, musica e danza