Carenza sanitari negli ospedali del Trapanese, l’Asp stipula partnership con l’Associazione medici di origine straniera in Italia

In Italia sono oltre 77.500 i sanitari stranieri

L’Asp di Trapani, per fronteggiare la carenza di personale medico negli ospedali del Trapanese, ha avviato una partnership con l’Associazione medici di origine straniera in Italia e il Movimento Uniti per Unire (UXU) che riuniscono i medici iscritti agli Ordini italiani e gli operatori sanitari di origine straniera in Italia, monitorando in tempo reale la situazione della Sanità.

“La carenza di medici specialisti e infermieri è una criticità che ha assunto proporzioni mondiali. Sono certo che la collaborazione avviata tra l’Associazione medici di origine straniera in Italia e l’Asp di Trapani consentirà di arginare il problema – commenta Foad Aodi, presidente dell’Amsi e UMEM (Unione Medica Euro Mediterranea) e componente della Commissione Salute Globale della Fnomceo, insieme al Movimento Uniti per Unire”.

In Italia sono oltre 77.500 professionisti di origine straniera ed è difficilissimo per loro lavorare nel settore pubblico perché il 65% non ha la cittadinanza italiana; si tratta di 22mila medici e 38mila infermieri ma anche di odontoiatri, fisioterapisti, farmacisti, psicologi, tecnici radiologi. Un patrimonio umano prezioso che, otto su dieci, lavora nelle strutture private. Solo il 10% riesce a inserirsi nelle strutture pubbliche dato che, in quasi tutti i concorsi, è richiesto il requisito della cittadinanza italiana”.

“La Direzione aziendale – sottolinea Vincenzo Spera, commissario straordinario dell’Asp di Trapani – in una più ampia ottica finalizzata al rafforzamento dell’attività assistenziale sul territorio per garantire l’erogazione delle prestazioni, ha attivato una procedura di reclutamento per la formulazione di un elenco di idonei per assunzioni a tempo determinato”.

Attualmente le figure professionali richieste sono quelle di dirigente medico di Medicina d’Urgenza/Pronto Soccorso, Medicina Generale e Cardiologia. Il bando è pubblicato e consultabile sul sito web www.asptrapani.it

Il verde pubblico a Trapani non è coltura ma… Cultura [REPORTAGE]

Una storia grottesca, quasi incredibile, di piante, divieti di sosta e sfabbricidi. Per fortuna a lieto fine
Una storia grottesca, quasi incredibile, di piante, divieti di sosta e sfabbricidi. Per fortuna a lieto fine
La storica dell'Arte Lina Novara nominata direttrice del Museo Diocesano
Accompagnerà i presenti in un viaggio culinario tra le ricette tradizionali della sua terra e le sue creazioni quotidiane
Le rate per il pagamento della Tari passano da tre a cinque

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
In via Emanuela Loi e al Museo intitolato a Paolo Borsellino
Completato il revamping di due pozzi a Castelvetrano, in dirittura di arrivo quello dei pozzi di Trapani e Calatafimi
Possono partecipare alla selezione adulti tra i 18 e gli 80 anni di età e minori tra i 14 e i 17 anni di età
Una mostra mercato di prodotti tipici di enogastronomia, artigianato e commercio e tutto ciò che è di più rappresentativo per la Sicilia, e ogni sera è prevista musica