Carabinieri, va in pensione il Salvatore luogotenente Salvatore Meo

Dopo 36 anni di servizio nell'Arma

Ha raggiunto dopo sacrifici e tante soddisfazioni la meritata pensione il luogotenente dei Carabinieri Salvatore Meo.

Originario di Marsala, 60 anni, si arruolò come carabiniere nel 1987 frequentando il corso formativo alla Scuola Allievi di Benevento. Destinato alla Legione Carabinieri di Padova giunse in prima destinazione alla Stazione di Bovolone (VR) dove rimase fino al passaggio alla categoria sottufficiali. Finito il corso a Velletri, da vicebrigadiere, fu destinato in Calabria alla Stazione Carabinieri di Taurianova dove rimase fino al 1995 in un contesto particolarmente malavitoso imparando il mestiere a 360 gradi.

Superato il concorso per marescialli, che lo portò a Pescara al Reparto Speciale dei NAS dove, negli otto anni di servizio, ha partecipata alla prima indagine antidoping sul ciclismo professionistico e all’indagine sulla cosiddette “mucca pazza” (BSE).

Nel 2003, il trasferimento alla 1^ Sezione Antimafia del Reparto Operativo dove, in sette anni, ha partecipato a diverse indagini che hanno portato all’arresto di numerosi soggetti affiliati a Cosa Nostra. Dal Nucleo Investigativo, nel 2010, è giunto presso il Nucleo Informativo occupandosi dell’aliquota antiterrorismo, partecipando nel 2020 al G7 di Taormina, per finire la carriera al Nucleo Investigativo nella Squadra Misure di Prevenzione Patrimoniali partecipando al sequestro dei beni di Calogero Jhon Luppino e Francesco Domingo.

Trapani Baskin Open Day, festa dello sport inclusivo [AUDIO]

Ne abbiamo parlato con Filippo Frisenda,  delegato regionale EISI
A disposizione 1.377.800 euro per aumentare la dotazione idrica totale di 150 litri al secondo
Ancora grandi soddisfazioni per le atlete della Venus ASD allenate da Ida Bruno che grazie alle qualificazioni ottenute ai Campionati Regionali, hanno disputato nel weekend 31 maggio – 2 giugno la fase nazionale di Coppa Italia e il Campionato Italiano di serie B e C della FederTwirling a Montegrotto...
"Nel programma approvato a maggio abbiamo puntato sulla qualità degli eventi che si articolano da giugno a settembre"
"Il Comune di Trapani si faccia trovare pronto con un progetto unitario per accedere alle risorse della rigenerazione urbana"
L’evento sarà un'occasione significativa per esplorare approfonditamente gli aspetti naturalistici e culturali dei paesaggi delle due isole vulcaniche
La selezione, rispondendo in primis al principio di sostenibilità, ha elaborato un cartellone che prenderà il via a metà luglio e durerà tutta l’estate

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
Nell'occasione si presenta il libro “Pietro il pescatore pastore” di don Fabio Pizzitola