Cantieri a Trapani: arrivano le direttive dell’Amministrazione. “Maggiore sicurezza nei luoghi di lavoro”

Giacomo Tranchida ha evidenziato come l'inasprimento delle sanzioni annunciato dal Governo rappresenti certamente un primo passo ma senza i controlli tutto sarà vano

Nuove direttive: oggi il primo cittadino di Trapani, Giacomo Tranchida, e l’assessore ai Lavori Pubblici e del Personale, Dario Safina, hanno adottato una direttiva rivolta a tutti gli uffici, società ed enti partecipati compresi, con la quale dispongono che gli stessi dovranno adottare tutte le misure necessarie per garantire che nei cantieri pubblici e in quelli privati che si esplicano sulle pubbliche vie vengano rispettate tutte le disposizioni in materia di sicurezza e tutela della salute dei lavoratori sui luoghi di lavoro, con l’obbligo di segnalare le eventuali violazioni agli organi competenti, qualora ciò non fosse di competenza degli uffici.

L’assessore Safina ha precisato che il rispetto della dignità dell’individuo passa in primo luogo dal rispetto dello stesso sul luogo di lavoro. L’Amministrazione, senza con ciò volersi sostituire agli organismi deputati, con i quali invece intende collaborare, dovrà in ogni modo evitare che in città accadano i tristi avvenimenti che dall’inizio dell’anno hanno condotto alla conta di quasi 700 morti, oltre a migliaia di infortuni gravi ed invalidanti.

Il sindaco, Giacomo Tranchida ha evidenziato come l’inasprimento delle sanzioni annunciato dal Governo rappresenti certamente un primo passo ma senza i controlli tutto sarà vano, per queste ragioni – proprio perchè la nostra vuole essere l’amministrazione del cambiamento – ha disposto insieme all’Assessore ai Lavori Pubblici che gli uffici vadano a rafforzare, anche in ausilio alle altre autorità competenti – i controlli nei cantieri. Non è pensabile che qualche imprenditore senza scrupoli, mortificando addirittura la categoria fatta da tanti onesti e seri imprenditori, aggiudicandosi appalti pubblici o giovandosi di elargizioni pubbliche, si arricchisca sulle spalle dei lavoratori e delle lavoratrici. Trapani accogliente lo vuole essere anche per le lavoratrici ed in lavoratori e per gli imprenditori che rispettano le regole.

Trapani, “tantu nenti e tantu assai” tra lirica di tradizione e cibo d’attrazione [EDITORIALE]

Mai accaduto prima, una fiera di piazza ed una "prima" a teatro potrebbero causare qualche inconveniente, soprattutto politico
Mai accaduto prima, una fiera di piazza ed una "prima" a teatro potrebbero causare qualche inconveniente, soprattutto politico
I rifiuti erano ammassati su una parte di un terreno in contrada Ciappola
Si tratta di una donna di origine venezuelana, rintracciata in un hotel a Mazara del Vallo
Ottenuto un finanziamento di 30.000 per attività di controllo e prevenzione durante la stagione estiva
Nelle ultime due stagioni agonistiche ha militato nel Modena in Serie B
Da lunedì 15 a sabato 20 luglio San Vito Lo Capo accoglierà registi, autori, attori, appassionati e anche turisti che per cinque giorni potranno godere di diverse proiezioni
Un'estate tra jazz, Tiromancino, presentazione di libri, spettacoli teatrali e cibo
Il 30enne attaccante senegalese arriva da svincolato.
In occasione dell'anniversario della strage di via D'Amelio
Arriva da svincolato e ha sottoscritto un contratto biennale

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
Iniziativa per la valorizzazione delle chiese appartenenti al Fondo Edifici per il Culto
Dal 14 al 30 luglio si terranno 10 diversi concerti, tutti con inizio alle 21:30 e a ingresso gratuito
La società mette a disposizione diversi alloggi nelle mete più ambite d'Italia
Il festival letterario che promuove le produzioni editoriali è giunto alla sua quarta edizione
Mentre si lavora per risolvere i guasti, installati due generatori mobili
Il restauro realizzato grazie alle somme del Fondo per l’edilizia di culto del Ministero dell’Interno