Cane aggredisce bambino, i Carabinieri denunciano il proprietario

L'animale ha scavalcato la rete di recinzione di un'abitazione

I Carabinieri della Sezione Radiomobile di Alcamo hanno denunciato per lesioni personali colpose un uomo di 75 anni responsabile di non aver saputo controllare il proprio cane che ha aggredito un bambino di 10 anni che giocava con il nonno nel piazzale di casa.

L’allarme alla Centrale Operativa di Alcamo è giunto da un passante che ha assistito alla scena notando che il cane, senza guinzaglio e privo di museruola, aveva saltato la rete di recinzione dell’abitazione e si era lanciato contro il bambino, che giocava con uno skateboard, ferendolo al viso.
Il nonno del piccolo ha cercato in tutti i modi di diffonderlo ma l’animale non ha mollato la presa fino a quando è sopraggiunto il padrone.

In pochi istanti i Carabinieri sono arrivati sul posto assicurando che il bambino fosse trasportato in un ambulanza all’ospedale di Villa Sofia di Palermo. I sanitari lo hanno poi dimesso, dopo aver applicato alcuni punti di sutura alla ferita, con una prognosi di 20 giorni.

Il verde pubblico a Trapani non è coltura ma… Cultura [REPORTAGE]

Una storia grottesca, quasi incredibile, di piante, divieti di sosta e sfabbricidi. Per fortuna a lieto fine
Una storia grottesca, quasi incredibile, di piante, divieti di sosta e sfabbricidi. Per fortuna a lieto fine
Accompagnerà i presenti in un viaggio culinario tra le ricette tradizionali della sua terra e le sue creazioni quotidiane
La storica dell'Arte Lina Novara nominata direttrice del Museo Diocesano

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
In via Emanuela Loi e al Museo intitolato a Paolo Borsellino
Completato il revamping di due pozzi a Castelvetrano, in dirittura di arrivo quello dei pozzi di Trapani e Calatafimi