venerdì, Febbraio 23, 2024

Campobello di Mazara, avviato trasferimento lavoratori stagionali dal campo abusivo a quello attrezzato

La prima casetta fornita da Unhcr è stata occupata da una famiglia di cinque persone con un neonato

È iniziato ieri pomeriggio il trasferimento dei migranti lavoratori stagionali impegnati nella raccolta delle olive dall’accampamento realizzato nell’area dell’ex oleificio “Fontane d’oro” di Campobello di Mazara al nuovo campo attrezzato con i moduli abitativi forniti da UNHCR.

Dopo numerose riunioni tenutesi alla Prefettura, alla presenza dei vertici delle Forze dell’Ordine ed estese a tutte le componenti interessate – fra le quali i sindaci di Castelvetrano e Campobello di Mazara, l’Assessorato regionale alla famiglia, l’ASP di Trapani, i Vigili del Fuoco, la Croce Rossa e l’UNHCR – si è finalmente realizzato il progetto che offre una sistemazione dignitosa ai migranti lavoratori stagionali, senza i quali gli imprenditori agricoli non potrebbero provvedere alla raccolta delle olive.

L’insediamento sarà gestito dalla Croce Rossa Italiana su incarico dell’Assessorato regionale alla Famiglia e avrà durata temporanea, in coincidenza con la campagna olivicola. Successivamente sarà realizzato, in due aree già individuate a Campobello e a Castelvetrano, un progetto finanziato dal Ministero dell’Interno con ulteriori insediamenti abitativi permanenti anche se sempre legati alla stagionalità delle attività di raccolta, che prevede, fra l’altro, la dismissione totale del vecchio cementificio “Selinunte” di Castelvetrano, sede per lungo tempo di un accampamento abusivo di lavoratori e dove di recente si è sviluppato un incendio che ha provocato la morte di un migrante 36enne..

Il primo modulo abitativo montato a Campobello è stato occupato nel pomeriggio da una famiglia senegalese composta da cinque persone, tra i quali un bambino di appena otto mesi, che hanno finalmente trovato un riparo confortevole all’interno del campo, abbandonando la tenda nella quale vivevano.

Ciascuno dei quattordici moduli previsti, installati dalla Croce Rossa, può ospitare cinque persone ed è dotato di illuminazione e prese elettriche per consentire agli occupanti di ricaricare i telefoni cellulari e utilizzare altri dispositivi. È inoltre disponibile un ufficio mobile dal quale i migranti potranno inviare mail o altra documentazione.

Tutti i lavoratori sono in possesso di green pass ma, grazie alla collaborazione dell’ASP di Trapani, saranno effettuati periodici screening per il Covid-19 con tamponi rapidi e, giornalmente, operatori della Croce Rossa provederanno a meisurAra la temperatura corporea dei migranti per scongiurare l’insorgere di eventuali focolai.
Intanto è già in corso la bonifica dell’accampamento abusivo che consentirà l’installazione di ulteriori moduli e la sistemazione di altri lavoratori attualmente in attività.

‘a Scurata d’Inverno a Marsala: in scena “La Grande Famille” [AUDIO]

Giacomo Frazzitta ci presenta la piece teatrale ispirata alla storia della famiglia Pellegrino, in scena al Teatro Sollima Sabato 24 e Domenica 25 febbraio 2024

Trapani, buona la seconda

Quattro gol contro il Fulgatore. L'analisi di Francesco Rinaudo
Il progetto prevede la posa di un moderno manto erboso artificiale in erba sintetica
Per l'arbitro della sezione di Gallarate non sarà la prima volta al Provinciale

Lucca Comics & Games: un luogo per il dialogo e le differenze

314.220 biglietti venduti, più di 700 espositori, centinaia di ospiti da tutto il mondo

L’esperta risponde: tutti i dubbi su gas e luce [Parte 5]

In settimana i lettori di Trapanisi.it hanno inviato alla nostra esperta alcune domande
Scavone, Virga e Volpe partiranno per Pescara accompagnate dalla coach Valentina Incandela
La nazionale sudamericana ha vinto contro la Colombia, ma l'ala granata non ha giocato
Le apparecchiature sono state ripristinate e il servizio è nuovamente funzionante
I tagliandi possono essere acquistati online o al botteghino dello stadio Romeo Galli
Non si hanno sue notizie da ieri

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

“Dottore, ho l’ansia sociale? Perché non riesco a parlare in pubblico o a dire...

Torna il blog Tienilo inMente del dottor Giuseppe Scuderi, psicologo clinico e digitale

Sogni veri di una vita inventata

Una seconda possibilità è una grande dimostrazione di amore e compassione verso me stesso e potrebbe rappresentare un passo importante per la mia crescita...

Do you remember 2023?

Torna il blog di Andrea Castellano e si tuffa nell'anno appena passato: dalla crisi alla rinascita
Raccolte 2.545 sacche grazie a 1.861 associati
Iniziativa del Comune in collaborazione con l'Azienda Sanitaria Provinciale di Trapani
L'animale, dotato di microchip, è stato restituito al proprietario
I provvedimenti si riferiscono a fatti accaduti in occasione delle partite casalinghe contro Acireale e Canicattì
Appello per la “Giornata nazionale di mobilitazione nelle città italiane per il cessate il fuoco in Palestina e in Ucraina”
"L'aumento nella fornitura idrica a Sicilacque non è sufficiente, specialmente con la condotta di Bresciana chiusa per riparazioni"

Torna la musica dance nelle classifiche: il fenomeno Kungs

Un nuovo post su Freedom, il blog di DJ Vince

Breve guida al Green Pass sui luoghi di lavoro dopo la fine dello stato...

Termina lo stato di emergenza, quali cambiamenti sono previsti? Torna "Il lavoro, spiegato bene", il blog del consulente del lavoro ed euro-progettista Sergio Villabuona

Mangiar sano

Torna "Punto Salute News", il blog del dottor Andrea Re