Campionato Primavera, Trapani vince 1 a 0 contro la capolista Ascoli

Preziosa vittoria del Trapani Primavera con il gol di rapina di un instancabile Molinari sui titoli di coda di una gara di sacrificio, di entusiasmo. È stata battuta la capolista Ascoli, squadra grintosa e ben equipaggiata, che ora dista dai granata appena tre punti per la vetta. E bisogna crederci con l’apporto entusiasta di in pubblico caloroso che in massa ha assiepato il Sorrentino.

E così dovrà essere per il seguito del campionato di Cataldi e compagni e dell’insuperabile Bruno che prima della rete della vittoria aveva negato agli ascolani il gol del vantaggio con uno strepitoso intervento all’incrocio dei pali. Tre soli punti, rispettando la capolista bianconera che però dovrà guardarsi dal fiato al collo dei nostri bomber.

Riguardo la terna arbitrale si è ben comportata. Il fiorentino Frascaro se l’è cavata bene dirigendo con la naturale imparzialità che ogni arbitro dovrebbe mettere in campo. Ha vinto il Trapani meritatamente perché Molinari l’ha saputo mettere dentro e al resto ci ha pensato l’imperforabile nostro portierino Bruno.

Il “Battesimo di Cristo” dal pennello di Edoardo La Francesca [AUDIO]

Il pittore trapanese ha dipinto la tela che adornerà la chiesa di San Giuseppe a Castellammare del Golfo
La notizia è stata comunicata durante una riunione alla Prefettura di Trapani
Quando si raggiungono i 35 gradi, in assenza di risveglio in grado di mitigare il rischio nei cantieri, bisogna interrompere le attività
Il provvedimento è entrato in vigore lo scorso 15 giugno
Tecnici al lavoro per ripristinare l'alimentazione delle pompe che attingono acqua dai pozzi di Sinubio
Schifani e Turano: «La Regione investe sui giovani, risorse triplicate»

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
Nel 2024 si stima che saranno raccolte 3.504 tonnellate di imballaggi in acciaio, un +40,7% rispetto al 2023
Il segretario provinciale del Partito Democratico critico sulla riforma voluta dal governo nazionale