Cambia la differenziata, ora si parte a step dal centro storico e dalle frazioni a Sud

TRAPANI. La raccolta differenziata porta a porta comincerà ai primi di gennaio, ma a step: dalle frazioni a Sud e dal centro storico. E dalla prossima settimana comincerà anche la distribuzione dei mastelli e la campagna di comunicazione. Ad annunciarlo ieri sera, nel corso del primo incontro con i cittadini e le associazioni, sono stati il sindaco Giacomo Tranchida e Giovanni Picone, responsabile zona Sud dell’Energetikambiente.

L’appuntamento è andato in scena nell’ex aula consiliare di Palazzo D’Alì ed è stata l’occasione per un primo confronto diretto con la società che gestirà il servizio, proprio l’Energetikambiente. All’incontro, poi, ha partecipato anche Ninni Romano, assessore comunale ai servizi ambientali e, negli angoli dell’ex aula consiliare erano presenti i grandi protagonisti: i mastelli, quelli condominiali e quelli delle singole abitazioni.

Tranchida ha spiegato come l’obiettivo che intende raggiungere l’amministrazione comunale è quello di consegnare i contenitori a domicilio a tutti i cittadini i quali, poi, se vorranno potranno anche ritirarli nei vari punti che verranno messi a disposizione, nei comitati di quartiere e nelle parrocchie grazie alla disponibilità del vescovo. Ma arriveremo anche nelle scuole”.

Tranchida ha spiegato come la campagna di “di raccolta differenziata spinta partirà ai primi di gennaio. Si comincerà con le frazioni a Sud, da Locogrande a salire e, poi, dal centro storico, nella parte tra Torre di Ligny e via Spalti. Contestualmente, però, copriremo tutte le attività commerciali della città, dai bar ai ristoranti fino a tutti i tipi di negozio. E poi si comincerà anche con i condomini, anche perché i mastelli che andranno nei condomini saranno di dimensioni diverse rispetto a quelli delle singole abitazioni. Saranno medio grandi”.

Il sindaco Tranchida, poi, annuncia anche un’altra novità. “I contenitori saranno personalizzati, con un’anagrafica degli utenti – ha precisato – per monitorare la qualità del servizio e, perché no, pensare anche in futuro a degli incentivi nel momento in cui crescerà la percentuale della raccolta differenziata”. A Trapani, quindi, si proverà a seguire quanto sta facendo Marsala, con i codici nei vari mastelli. “Questo è quanto è stato previsto, ma dobbiamo sempre capire che Trapani sta scontando 9 anni di ritardo nella differenziata. Stiamo cercando di recuperare questo ritardo”.

E Giovanni Picone, dal canto suo, annuncia come la distribuzione dei mastelli avverrà a partire dalla prossima settimana, così come del materiale informativo. In modo da avere un contatto diretto con gli utenti e spiegare come dovranno effettuare la raccolta.

Alberto Anguzza, dagli Ottoni Animati ai cartoni animati è un attimo [AUDIO]

Un'altra divertente intervista al talentuoso "trumpet player" trapanese, che ha fatto breccia anche nel mondo dei Griffin
L'organismo ha lo scopo di effettuare un monitoraggio congiunto e una valutazione complessiva degli interventi
Il sindaco Forgione: "Bloccate risorse per importanti opere"
L'inizio della sua collaborazione con la squadra di calcio cittadina risale al 1975
Giovedì 18 luglio alle ore 20.30 con ingresso libero
Un'altra divertente intervista al talentuoso "trumpet player" trapanese, che ha fatto breccia anche nel mondo dei Griffin
Si spazierà tra proposte differenti che vadano incontro a pubblici diversi, tra teatro, musica e danza
Fondato nel 1991, per iniziativa di Antonio Sottile, ha preso parte a centinaia di concerti e manifestazioni artistiche in Italia e in Europa
Il teatro si colorerà di un immersivo fuoco "buono" che assale le colonne, si inerpica e tinge il tempio di rosso. Le repliche si terranno il 16, 17 e 18 luglio
Inaugurazione il 21 luglio, alle ore 19:00, con il concerto "Capo Verde in Musica Jerusa Barros 4th” presso il teatro a mare “Pellegrino 1880”
Dal 17 al 19 luglio in corrispondenza di un passaggio a livello

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
Accusato di concorso esterno in associazione mafiosa, era stato assolto dalla Cassazione nel 2023
Era in possesso di dosi di ecstasy e hashish e i denaro contante
La signora Marika ha scritto a "dillo a TrapaniSì"
La presidente di "Nessuno tocchi Caino" sottolinea anche la mancanza di poliziotti penitenziari in servizio