venerdì, Febbraio 23, 2024

Cambia il regolamento cimiteriale, sì ai ricongiungimenti familiari dopo il decesso

TRAPANI. Il Comune consente il ricongiungimento di marito e moglie dopo il decesso, anche se uno dei due non avrebbe diritto alla sepoltura al cimitero. E’ la modifica principale al regolamento cimiteriale apportata dalla Giunta guidata dal sindaco Giacomo Tranchida e che risolve molti casi che si erano verificati negli ultimi anni, con le coppie che trovavano posto, dopo la morte, in differenti cimiteri ed i parenti che dovevano raggiungere più luoghi sacri per far visita ai propri cari.

“Questa modifica al regolamento – afferma Ninni Romano, assessore comunale con delega al camposanto – è stata fortemente voluta dal sindaco Giacomo Tranchida e subito condivisa da tutti gli assessori. Quindi, abbiamo lavorato a questa modifica che rappresenta un atto di grande sensibilità morale. Si è pensato di cambiare il regolamento e dare, così, la possibilità a defunti della stessa famiglia di trovare posto nello stesso cimitero, se non vicini quando questo è possibile. E’ chiaro – continua Ninni Romano – che verranno sempre rispettati gli elenchi e le attese, per adesso, comunque, non ci sono problemi sotto questo punto di vista. Il testo, oltretutto, è chiaro e non lascia possibilità di fraintendimenti”.

Al momento il regolamento cimiteriale per le sepolture tra le deroghe ai vincoli non contempla la possibilità di seppellimento delle salme di persone defunte il cui coniuge si trova già sepolto al cimitero comunale al fine di consentire, dopo il decesso, il ricongiungimento di entrambi i coniugi. Fattore, questo, che non ha assicurato la possibilità di ricongiungimento dei coniugi nell’ipotesi in cui i familiari non dispongano di una tomba privata, non abbiano un parente consanguineo da estumulare oppure non optino per la cremazione. Soprattutto se ancora non siano decorsi i termini per la mineralizzazione della salma già tumulata.

“Intuibili ragioni di solidarietà impongono all’amministrazione comunale, pur nei limiti della disponibilità dei loculi e nel rispetto di tutte le altre norme regolamentari, la favorevole considerazione delle istanze” si legge nella delibera di Giunta approvata. Ed ancora come “rientra negli obiettivi programmatici dell’amministrazione procedere alla integrazione del regolamento dei servizi funebri e cimiteriali per allineare la norma regolamentare alle esigenze di una collettività che conserva il culto dei defunti, tra i valori spirituali più preziosi, e rimane, per tradizione, ancorata a legami coniugali anche dopo la morte”.

Ad oggi nel cimitero sono ricevute e seppellite, senza distinzione di origine, di cittadinanza o di religione, le salme, i resti o le ceneri di persone nate, decedute o residenti nel territorio comunale, i cittadini nati ad Erice che abbiano acquisito la residenza a Trapani all’atto della nascita e che l’abbiano mantenuta per almeno 10 anni. Ed ancora, indipendentemente dalla residenza e dal luogo della morte, sono accolte le salme, i resti o le ceneri delle persone aventi diritto di sepoltura in tomba privata, sia individuale che di famiglia; le salme destinate alla tumulazione in loculi comunali già occupati da salme di consanguinei i cui resti ossei dovranno preventivamente essere raccolti in apposita cassetta metallica, sempre che sia concluso il processo di mineralizzazione sui resti mortali. E, infine, i resti o le ceneri destinati alla tumulazione in loculi comunali occupati da salme di familiari. Infine, nei reparti speciali sono ricevute le salme di persone che ne hanno diritto alla sepoltura salvo che non avessero manifestato in vita l’intenzione di essere sepolte nel cimitero comune.

Baskin, lo sport inclusivo e i panathleti trapanesi [AUDIO]

Intervista ad Alessandro Aiello prima della seduta di allenamento alla palestra della scuola Pagoto dove giocano a Baskin gli atleti e gli istruttori del Granata Basket Club

Trapani, buona la seconda

Quattro gol contro il Fulgatore. L'analisi di Francesco Rinaudo
Si era allontanato in auto dalla sua abitazione mercoledì scorso
"In assenza di interventi a sostegno dei Comuni da parte della Regione Siciliana, inevitabile,l'aumento della Tari”
"Le mie dimissioni sarebbero una fuga immotivata, forse anche un’ammissione velata di colpevolezza"
Intervista ad Alessandro Aiello prima della seduta di allenamento alla palestra della scuola Pagoto dove giocano a Baskin gli atleti e gli istruttori del Granata Basket Club

Lucca Comics & Games: un luogo per il dialogo e le differenze

314.220 biglietti venduti, più di 700 espositori, centinaia di ospiti da tutto il mondo

L’esperta risponde: tutti i dubbi su gas e luce [Parte 5]

In settimana i lettori di Trapanisi.it hanno inviato alla nostra esperta alcune domande
Coach Daniele Parente ha rilasciato una lunga intervista dove ha parlato anche di calcio e della città
Il progetto prevede la posa di un moderno manto erboso artificiale in erba sintetica
Per l'arbitro della sezione di Gallarate non sarà la prima volta al Provinciale
Scavone, Virga e Volpe partiranno per Pescara accompagnate dalla coach Valentina Incandela
La nazionale sudamericana ha vinto contro la Colombia, ma l'ala granata non ha giocato

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

“Dottore, ho l’ansia sociale? Perché non riesco a parlare in pubblico o a dire...

Torna il blog Tienilo inMente del dottor Giuseppe Scuderi, psicologo clinico e digitale

Sogni veri di una vita inventata

Una seconda possibilità è una grande dimostrazione di amore e compassione verso me stesso e potrebbe rappresentare un passo importante per la mia crescita...

Do you remember 2023?

Torna il blog di Andrea Castellano e si tuffa nell'anno appena passato: dalla crisi alla rinascita
Le apparecchiature sono state ripristinate e il servizio è nuovamente funzionante
I tagliandi possono essere acquistati online o al botteghino dello stadio Romeo Galli
Non si hanno sue notizie da ieri
Raccolte 2.545 sacche grazie a 1.861 associati

Torna la musica dance nelle classifiche: il fenomeno Kungs

Un nuovo post su Freedom, il blog di DJ Vince

Breve guida al Green Pass sui luoghi di lavoro dopo la fine dello stato...

Termina lo stato di emergenza, quali cambiamenti sono previsti? Torna "Il lavoro, spiegato bene", il blog del consulente del lavoro ed euro-progettista Sergio Villabuona

Mangiar sano

Torna "Punto Salute News", il blog del dottor Andrea Re