Cambia il digitale terrestre: LaTr3 passa sul canale 85

Terza farse per l'azienda marsalese: arriva un nuovo marchio e la sostituzione delle frequenze

La tv cambia con il nuovo digitale terrestre, e La Tr3 non può che essere protagonista di questa nuova importante fase. E per l’esattezza, questo, rappresenta il terzo momento storico rilevante per l’emittente marsalese.

Il primo risale al lontano 1976 quando nasceva Tr3 Marsala tra le primissime televisioni locali in Sicilia, poi nel 2017 il ritorno con La Tr3 in tecnologia digitale e moderna, molto attenta anche al mondo del web e, da li a poco, a diffusione regionale sul Canale 616 visibile in full HD.

Oggi, per La Tr3 inizia la sua terza fase con il passaggio al nuovo digitale terrestre dove verrà veicolato il segnale in tutta la Sicilia con una diffusione ancora più capillare nel primo livello di copertura regionale assicurato dai ponti di Rai Way.

Tra le novità il nuovo canale sarà l’85, quindi adesso a due cifre sul telecomando, che gradualmente sostituirà l’attuale canale, a partire dal prossimo 28 aprile e terminerà il 10 maggio secondo il seguente calendario di spegnimento ed accensione dei nuovi canali:

– 28 aprile: Messina, parte della provincia ed isole Eolie;
– 29 aprile: Catania, Ragusa e parte delle relative province, Siracusa e provincia;
– 2 maggio: Agrigento e parte della provincia, parte delle province di RG, CL e CT;
– 3 maggio: Enna, Caltanissetta e relative province, parte delle province di PA, CT e AG;
– 4 maggio: Trapani, Palermo e relative province, parte della provincia di AG
– 10 maggio: Pantelleria. Lampedusa, Linosa, Ustica.

Alla base di questo nuovo percorso vi è sicuramente il costante rilevato successo dell’emittente con ascolti sempre crescenti, l’attenzione al territorio e ovviamente le competenze, lungimiranza e visione degli editori che in questo nuovo momento storico hanno aperto ulteriormente gli orizzonti con un’operazione strategica di fusione del proprio marchio con Televisione Siracusana Color un altro importante player tv storico fortemente radicato nella parte orientale dell’isola, operazione che consentirà un aumento degli ascolti e ulteriori opportunità per gli inserzionisti che continueranno a scegliere La Tr3 per la propria pubblicità televisiva ma, ricordiamo anche sul web attraverso il flusso streaming su latr3.it dove trova spazio anche il giornale online di Tr3 News24.

Ecco quindi che sul canale 85 arriverà presto Tr3 Tris con un nuovo marchio appositamente ridisegnato per questa nuova terza fase storica de La Tr3. Non mancheranno ulteriori aggiornamenti e, nel frattempo, raccomandiamo di eseguire la risintoniziazione automatica del proprio tv o decoder, soprattutto nel periodo tra fine aprile e inizi di maggio 2022.

Il verde pubblico a Trapani non è coltura ma… Cultura [REPORTAGE]

Una storia grottesca, quasi incredibile, di piante, divieti di sosta e sfabbricidi. Per fortuna a lieto fine
L'episodio è avvenuto nella notte tra il 25 e il 26 giugno scorso
Lo hanno siglato il questore Giuseppe Peritore e la presidente Aurora Ranno
Dal 24 al 28 luglio in piazza ex Mercato del pesce
Sabato sera si è svolto il quarto appuntamento della rassegna concertistica, arricchito da aneddoti e racconti che hanno reso l'esperienza ancora più coinvolgente e apprezzata dagli spettatori
Al suo interno il pubblico troverà tutto ciò che di più rappresentativo la nostra amata Sicilia, e non solo, ha da offrire
Il Centro di Salute Mentale è una delle due strutture in Sicilia ad utilizzare il sistema Nesplora
"Con le mie ali, trovare sé stessi, cambiare il mondo" vuole essere un’indagine sui cambiamenti di prospettiva del mondo giovanile, sulle prove attraverso le quali ragazze e ragazzi divengono adulti

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
Una storia grottesca, quasi incredibile, di piante, divieti di sosta e sfabbricidi. Per fortuna a lieto fine
Accompagnerà i presenti in un viaggio culinario tra le ricette tradizionali della sua terra e le sue creazioni quotidiane
La storica dell'Arte Lina Novara nominata direttrice del Museo Diocesano