Borse di studio a orfani per crimini, possibile presentare domanda alla Prefettura

Dallo scorso 31 marzo e fino al 28 febbraio 2024

Dallo scorso 31 marzo – e fino al 28 febbraio 2024 – è possibile presentare, per i residenti nel Trapanese, istanza alla Prefettura di Trapani per ottenere l’erogazione della borsa di studio per l’anno scolastico 2023/2024 prevista dalla normativa in favore degli orfani per crimini domestici e di genere e per reati di tipo mafioso e intenzionali violenti.

L’importo delle borse di studio è quantificato come segue: 500 euro per la frequenza della scuola primaria; 800 euro per la frequenza della scuola secondaria di 1° grado; 1.600 euro per la frequenza della scuola secondaria di 2° grado; 2.300 euro per gli studenti universitari.

La domanda dovrà essere corredata dal certificato di iscrizione alla scuola frequentata. Per gli studenti universitari, oltre al certificato di iscrizione, occorre anche allegare l’attestazione relativa al superamento di almeno un terzo degli esami previsti annualmente dal corso di studio universitario.
Occorre anche allegare la documentazione relativa ai procedimenti penali, in corso o definiti, in relazione al delitto (sentenze, decreti) e la dichiarazione attestante che il richiedente è orfano per crimini domestici.
Per i maggiorenni, inoltre, occorre allegare documentazione attestante la non autosufficienza economica ovvero un reddito inferiore a quello previsto per l’ammissione al gratuito patrocinio a spese dello Stato. In caso di risorse insufficienti sulla base delle domande pervenute, l’importo subirà una riduzione proporzionale al numero delle domande presentate.

Il “Battesimo di Cristo” dal pennello di Edoardo La Francesca [AUDIO]

Il pittore trapanese ha dipinto la tela che adornerà la chiesa di San Giuseppe a Castellammare del Golfo
Nell'ambito di un accordo stipulato dalla Regione Siciliana
Il provvedimento è entrato in vigore lo scorso 15 giugno
Quando si raggiungono i 35 gradi, in assenza di risveglio in grado di mitigare il rischio nei cantieri, bisogna interrompere le attività
Tecnici al lavoro per ripristinare l'alimentazione delle pompe che attingono acqua dai pozzi di Sinubio
Schifani e Turano: «La Regione investe sui giovani, risorse triplicate»
Per il nuovo film di Margherita Spampinato dal titolo "Gela"
Nel 2024 si stima che saranno raccolte 3.504 tonnellate di imballaggi in acciaio, un +40,7% rispetto al 2023

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
Il segretario provinciale del Partito Democratico critico sulla riforma voluta dal governo nazionale
Forgione: "La nostra priorità è mantenere le nostre isole pulite e accoglienti"