Blackout a Bresciana, niente acqua a Trapani fino a domani

Necessario attendere riempimento serbatoi di San Giovannello

Saltano i turni di erogazione idrica a Trapani. Nella notte tra giovedì e venerdì scorsi – ha reso noto il sindaco – si sono registrati una serie di blackout nella rete Enel che hanno provocato il blocco degli impianti idrici di Bresciana con il conseguente crollo dei volumi idrici in arrivo ai serbatoi di accumulo di San Giovannello. Ciò ha comportato disfunzioni nella distribuzione idrica di ieri nel centro storico di Trapani.

I tecnici del Comune sono intervenuti ma bisogna attendere 24 ore almeno perché i serbatoi si riempano prima di procedere all’erogazione. Domani, quindi, la zona nuova della città non riceverà acqua.

Il sindaco Tranchida ha reso noto di aver chiesto al dirigente del servizio idrico di agire in danno di Enel per le disfunzioni provocate e per le loro conseguenze sulla distribuzione dell’acqua in città.
«Da domenica, tutto dovrebbe tornare alla normalità», dice l’assessore al servizio idrico integrato Vincenzo Guaiana.

Fileccia v/s Barbara, polemica a suon di “Pop Fest” [AUDIO e VIDEO]

Barbara "In estate tornerà la ruota panoramica", Fileccia "Se è così, la prossima festa di capodanno la organizzo io!"
Sono il 51enne Francesco Marchese, la 43enne Giuseppa Valentina Piccione e la 43enne Donatella Ingardia
Non metteva post pubblici, ma utilizzava molto la messaggistica privata
Sabato 28 e domenica 29 aprile nella piazza ex Mercato del pesce
"Su altre opere candidate dal Comune di Trapani si aprirà un tavolo di confronto con la governance della ZES"

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Sogni veri di una vita inventata

Una seconda possibilità è una grande dimostrazione di amore e compassione verso me stesso e potrebbe rappresentare un passo importante per la mia crescita...

Do you remember 2023?

Torna il blog di Andrea Castellano e si tuffa nell'anno appena passato: dalla crisi alla rinascita
Gli studenti di alcune scuole primarie parteciperanno ad una visita teatralizzata
Dopo la notifica della misura della custodia cautelare in carcere aveva accusato un malore