Bimbo morto a Favignana, il sindaco proclama lutto cittadino

La salma del bambino lascerà l'isola alle 8:30

Proclamato dal sindaco delle Egadi Francesco Forgione il lutto cittadino per domani, 16 marzo, in occasione dei . del piccolo Libero, il bambino di tre anni che ha perso la vita dopo essere stato investito per sbaglio dal nonno che stava effettuando una retromarcia con la sua auto.

Il feretro – si legge in una nota – alle 8.30 lascerà l’isola di Favignana. I funerali, infatti, si svolgeranno a Cava dei Tirreni, città di origine della madre del piccolo.
La bandiera sul palazzo del Municipio sarà esposta a mezz’asta e listata a lutto, tutti i negozi resteranno chiusi dalle 8.30 alle 9.30, saranno vietate, in questa fascia oraria, attività e comportamenti in contrasto con il carattere luttuoso della giornata.
L’ordinanza del sindaco è stata trasmessa alla Prefettura di Trapani, al Comando Stazione Carabinieri di Favignana e alla Polizia Municipale.

Trapani Baskin Open Day, festa dello sport inclusivo [AUDIO]

Ne abbiamo parlato con Filippo Frisenda,  delegato regionale EISI
"I disagi e il clima di tensione che si vive in azienda sono peggiorati e i lavoratori sono stanchi e disillusi”
Letture ad alta voce e laboratori in biblioteca a partire dal 17 giugno
Con effetto immediato e fino al prossimo 31 dicembre
Ventuno milioni per le famiglie siciliane per gli affitti del 2022
La strada provinciale Valderice - Erice, parte del tracciato di gara, fino al bivio di Martogna, sarà chiusa al traffico dalle 7:30 alle 15:30
Gli eventi prenderanno il via il 10 luglio e si concluderanno il 28 agosto, tutti con inizio alle ore 21:30
Questa domenica va in scena la compagnia "Piccolo Teatro" di Alcamo con "Tintu... cu è ca ci ncagghia"

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
L'Assessorato dei Beni culturali della Regione Siciliana cofinanzia la produzione
Sul posto Vigili del fuoco, Protezione civile comunale e Forestale
"Decisioni su progetti di grande impatto ambientale devono essere prese con il coinvolgimento delle comunità locali"
Incrementerà la portata d’acqua a disposizione della città di 15 litri al secondo