Bilanci consuntivi 2021, in arrivo commissari ad acta a Trapani e in altri Comuni della provincia

Procedura attivata con decreto dell'assessore regionale alle Autonome locali

A causa della mancata approvazione del bilancio consuntivo del 2021, la Regione Sicilia ha deciso di inviare 16 commissari ad acta in altrettanti Comuni della provincia di Trapani.

Il termine ultimo per l’approvazione, infatti, era fissato per lo scorsa 30 aprile, con una proroga di un mese. Un’ulteriore comunicazione è stata inviata alle Amministrazioni comunali il 27 maggio con l’avvertenza che la mancanza di notizie avrebbe determinato una presunzione di inadempienza e conseguente attivazione della procedura sostitutiva. I commissari procederanno ad accertare lo stato procedimento – dato che, nel frattempo qualche Comune potrebbe essersi messo in regola – dando poi corso all’insediamento. Se gli Uffici finanziari dei Comuni non avranno ancora predisposto i relativi schemi di rendiconti di gestione e gli atti propedeutici e/o connessi, porranno in essere l’attività di impulso nei confronti degli stessi e nei casi in nei casi in cui la deliberazione sia stata approvata dagli Uffici ma non ancora dalla Giunta i commissari si sostituiranno per l’approvazione dell’atto.

Se lo schema del rendiconto di gestione dovesse risultare privo del parere dell’organo di revisione economico-finanziaria, i funzionari regionali avvieranno una specifica attività sollecitatoria finalizzata all’acquisizione del parere e convocheranno il Consiglio comunale assegnando il termine 30 giorni: nel caso in cui dovesse risultare già convocato il Consiglio con all’ordine del giorno l’approvazione del documento finanziario, i commissari ad acta assegneranno il termine di 30 giorni per l’adozione. Se il Consiglio ha già deliberato di non approvare il Rendiconto 2021, i commissari convocano una nuova seduta e qualora trascorrano 30 giorni senza che i consiglieri lo approvino, il documento sarà approvato dai commissari che, in questo caso,  attiveranno la procedura di scioglimento del Consiglio comunale.

Sulla vicenda interviene Vincenzo Maltese, esponente di Fronte Comune, che commenta: “L’ennesimo segnale di immobilismo delle amministrazioni, in particolare di Trapani ed Erice che sono in ritardissimo visto che siamo quasi a fine 2022. I costi di tali interventi commissariali ovviamente, sono a carico del Comune stesso e quindi dei cittadini. Chissà se adesso sapremo realmente in che stato versano le casse comunali di entrambi i Comuni e di Erice in particolare.”

I Comuni interessati, oltre a Trapani ed Erice, sono Calatafimi-Segesta, Campobello di Mazara, Castellammare del Golfo, Custonaci, Favignana, Gibellina, Marsala, Mazara del Vallo, Paceco, Pantelleria, Petrosino, Salaparuta, San Vito Lo Capo e Valderice.

Trapani: Comune “al verde” e il Verde piange [EDITORIALE]

Il privato interviene abusivamente, il pubblico piange miseria ed a farne le spese sono solo le piante inermi
Si tratta di una donna di origine venezuelana, rintracciata in un hotel a Mazara del Vallo
Mentre si lavora per risolvere i guasti, installati due generatori mobili
Ottenuto un finanziamento di 30.000 per attività di controllo e prevenzione durante la stagione estiva
Arriva da svincolato e ha sottoscritto un contratto biennale
Iniziativa per la valorizzazione delle chiese appartenenti al Fondo Edifici per il Culto
Dal 14 al 30 luglio si terranno 10 diversi concerti, tutti con inizio alle 21:30 e a ingresso gratuito
La società mette a disposizione diversi alloggi nelle mete più ambite d'Italia
Il festival letterario che promuove le produzioni editoriali è giunto alla sua quarta edizione

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
Il restauro realizzato grazie alle somme del Fondo per l’edilizia di culto del Ministero dell’Interno
Il colonnello Roberto Nunziante succede a Michelangelo Genchi
Esibizioni del Coretto Informale e del duo pianistico Betz-Gervasi
Un viaggio affascinante tra le pieghe del noir mediterraneo, esplorando il legame tra parola scritta e immagine televisiva e cinematografica
Fuoco in un deposito di gomme e nel bosco Scorace
"Un mantenimento degli obiettivi importante", commenta il presidente di Airgest Salvatore Ombra
Possibilità di collaborazione con la Diocesi per la formazione professionale di giovani immigrati