Basket al cardiopalma: Trapani vince di 4 contro la Stella Azzurra Roma

Finisce 73 a 69. Doppia-doppia per Stumbris, bene Renzi

Pallacanestro Trapani – Stella Azzurra Roma 73 – 69
Trapani: G. Romeo 11, M. Mollura, F. Massone 19, M. Rupil, R. Stumbris 12, V. Guaiana 9, A. Renzi 17, G. Minore, K. Tsetserukou 5, D. Lentini NE. All.: Parente
Roma: R. Rullo 16, R. Salvioni, S. Givens 5, M. Ferrara 9, J. Giachetti 13, E. Innocenti 2, D. Wilson 19, L. Fresno NE, M. Visintin NE, A. Chiumenti 2, L. Nikolic 3, F. Pugliatti NE. All.: Bechi

Trapani vince lo scontro diretto per la salvezza contro la Stella Azzurra Roma. Una gara brutta nei primi 30 minuti per i numerosi errori dal tiro che, però, si accende nel finale quando le due squadre si giocano la vittoria e la possibilità di evitare il gironcino ad orologio che poi decreterà le retrocessioni in B. Per Trapani, assente l’americano Carter, influenzato.

La Stella Azzurra inizia meglio grazie alle conclusioni di Ferrara e Wilson. I siciliani rispondono con Mollura e Tsetserukou. Dopo quasi cinque minuti di gioco, Stumbris approfitta di un rimbalzo offensivo per portare Trapani al primo vantaggio, 6 a 5. Ferrara insiste con una azione da tre, Massone trova il pareggio dalla media. Le due squadre, nel primo quarto mantengono un buon equilibrio nel punteggio: le percentuali al tiro, da ambo i lati, sono rivedibili ma le formazioni provano a trovare le giuste soluzioni. Il quarto termina 14 a 13 con Roma che non sfrutta un fallo tecnico fischiato al capitano granata Mollura per simulazione.

Trapani accelera e trova un ottimo 8 a 0 di parziale nel primo minuto e mezzo costringendo coach Bechi ad un timeout. Innocenti e Wilson provano a ricucire, la squadra di Parente sbaglia molto in attacco ma difende discretamente e non va in apnea. Al 7’ Mollura viene sanzionato con un fallo antisportivo molto dubbio e, in virtù del tecnico del primo quarto, è costretto ad abbandonare il terreno di gioco anzitempo. Con due liberi di Chiumenti, Roma trova il pareggio con 48 secondi al termine della seconda frazione. Renzi chiude il quarto sul 30 a 28.

Nikolic rompe il ghiaccio con una tripla riportando avanti la Stella Azzurra, Trapani, però, non si fa intimorire e Romeo e Massone realizzano ribaltando la situazione. Stumbris confeziona un 2+1, Wilson risponde dalla media. Renzi con un tripla costringe Luca Bechi alla sospensione sul 42 a 37 per i granata. Giachetti e Stumbris accendono il Pala Auriga. Renzi insiste per il +9 granata. Il terzo quarto termina 48 a 40 dato il libero realizzato da Rullo.

L’ultima frazione inizia sulla scia del terzo quarto, Trapani insiste ma Roma risponde. Il divario rimane invariato ma tanti sono gli errori da ambo i lati. Massone, sul 58 a 49, è bravo a generare una palla persa ma in attacco i siciliani non riescono a lanciarsi e vengono puniti da una tripla di Wilson. Renzi, ancora sugli scudi in fase offensiva, risponde con due liberi. Wilson riesce a realizzare 4 punti consecutivi e, quando mancano 3 minuti e mezzo, Parente vuole parlarci su sul 60 a 56. Massone ancora dalla lunga distanza, Giachetti mette due liberi e Guaiana trova il guizzo giusto in penetrazione. Giachetti insite, Trapani perde palla e Wilson segna e subisce fallo: 65 a 63 quando manca 1 minuto e mezzo. Romeo non si demoralizza e segna subito da tre, Ferrara risponde da sotto. Stumbris sbaglia, Roma trova il pareggio con Rullo a 30 secondi dal termine. A 9 secondi dal termine, penetrazione di Massone: fallo subito. Segna entrami e timeout immediato di Roma per giocare in attacco. Roma non riesce a mettere il pallone in campo e commette infrazione di 5 secondi regalando la palla ai siciliani: sospensione per Parente che, però, adesso è +2 con palla in mano. Rimessa, Romeo riceve e subisce fallo, due liberi: 1 su 2. 71 a 68. Roma rimette dalla sua zona difensiva, Rullo subisce fallo ma si muove il cronometro. Quando mancano 5 secondi, Rullo sbaglia il primo libero, segna il secondo. Trapani rimette e il copione è identico a quello di prima: Romeo riceve e subisce fallo. Queta volta, però, sono due su due portando Trapani sul +4. Finisce 73 a 69.

Il “Battesimo di Cristo” dal pennello di Edoardo La Francesca [AUDIO]

Il pittore trapanese ha dipinto la tela che adornerà la chiesa di San Giuseppe a Castellammare del Golfo
La storica Biblioteca diventa interattiva e accessibile a tutti grazie all'introduzione di tecnologie digitali all'avanguardia
"Un anno fa l'annuncio del ripristino delle risorse finanziarie e della necessità di avviare una nuova procedura di gara, ma nulla si è mosso"
Nella zona nord riguarda le utenze private mentre nella zona sud le utenze commerciali
Il militare si trovava, libero dal servizio, in un centro commerciale a Milazzo, nel Messinese
La cerimonia di professione solenne il 28 giugno alle 17 nella chiesa di Santa Maria di Gesù
Promosso dalla coop sociale Badia Grande in occasione della Giornata Mondiale del Rifugiato

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
Il 10 ottobre scorso il Consiglio comunale aveva deciso il conferimento accogliendo la proposta della Giunta
Presentato progetto per l'installazione di ulteriori telecamere per la sorveglianza del territorio
È la seconda unità del genere della Compagnia di navigazione
Sanzioni per un gruppo di turisti, un gestore di lido balneare e un noleggiatore di attrezzature da spiaggia