Bando per le imprese “Sicilia che piace”: approvato elenco delle istanze ammesse e finanziabili

Sono 33 le istanze ammesse a fruire del contributo

Pubblicato l’elenco provvisorio delle istanze ammesse e finanziabili per la realizzazione di azioni e iniziative promozionali a sostegno del sistema produttivo regionale per l’anno 2023.

Sono 33 le aziende ammesse al finanziamento per i progetti di promozione (fiere ed eventi) approvati dal dipartimento regionale delle Attività produttive a valere sull’avviso pubblico “Sicilia che piace” e che avranno un contributo in conto capitale di massimo 25 mila euro.

Il primo avviso “Sicilia che piace” era rivolto alle imprese che operano nei settori della comunicazione, del marketing e della pubblicità, ai distretti produttivi e ai centri commerciali naturali, per una dotazione finanziaria complessiva di 800 mila euro. Il secondo è invece rivolto alle rappresentanze regionali delle associazioni di categoria e ai soggetti del Terzo settore, mentre il terzo agli enti locali.

«Abbiamo ricevuto molte istanze e progetti da parte delle imprese e ne siamo contenti – dice l’assessore regionale alle Attività produttive, Edy Tamajo -. Il governo Schifani punta ad aiutare le produzioni siciliane e i territori a farsi conoscere e apprezzare dai consumatori e dagli operatori di settore».

Sono stati pubblicati anche l’elenco provvisorio di istanze ammissibili (16) ma non finanziabili per insufficienza di risorse sull’attuale dotazione economica programmata ma che potrebbero essere finanziate in una seconda fase in caso di incremento dei fondi destinati alla misura, e quello delle istanze irricevibili e inammissibili con la relativa motivazione, fra cui il mancato raggiungimento della soglia minima del punteggio minimo.

I soggetti proponenti hanno la possibilità di presentare eventuali osservazioni entro il termine perentorio di 10 giorni continuativi dalla data di pubblicazione del decreto sul sito istituzionale del dipartimento delle Attività produttive. Le eventuali osservazioni dovranno pervenire esclusivamente tramite posta certificata all’indirizzo dipartimento.attivita.produttive@certmail.regione.sicilia.it all’attenzione del Servizio 9.

Prosegue a Paceco la rassegna estiva “A Macaràro” [AUDIO]

Ne parliamo con Giovanna Scarcella, la curatrice dell'evento
Nell'anniversario della strage mafiosa di via d’Amelio
Intervista a Paolo Salerno, l'organizzatore della rassegna che da 16 anni propone i gusti dal mondo
Completato il revamping di due pozzi a Castelvetrano, in dirittura di arrivo quello dei pozzi di Trapani e Calatafimi
Possono partecipare alla selezione adulti tra i 18 e gli 80 anni di età e minori tra i 14 e i 17 anni di età
Una mostra mercato di prodotti tipici di enogastronomia, artigianato e commercio e tutto ciò che è di più rappresentativo per la Sicilia, e ogni sera è prevista musica
L'artista di Brolo ha incantato il pubblico con un mix di suoni, spaziando dal jazz al folk
Lo spettacolo si terrà in occasione della commemorazione della strage di Paolo Borsellino

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
Dei tre punti monitorati in provincia di Trapani, due risultano fuori dai limiti di legge
Tra queste, cinque cittadini tunisini che hanno violato il divieto di ingresso nel territorio nazionale italiano
Dieci imputati saranno giudicati con il rito abbreviato, gli altri otto con quello ordinario
Intervista all'assessore Emanuele Barbara e a Livio Marrocco presidente di Nova Civitas
Si tratta del terzo spettacolo in cartellone e si terrà al Salotto Culturale Insonnia il 24 luglio
L'autrice firmerà il suo libro “Granita e baguette”, nuovo “capitolo” della saga delle Signore di Monte Pepe
Con Ornella Fulco parliamo del primo appuntamento della rassegna letteraria di questa sera, giovedì 18 luglio al Teatro comunale di Valderice