Bancarotta fraudolenta e autoriciclaggio, la Guardia di Finanza arresta imprenditore trapanese

Il 58enne è attivo nel settore della distribuzione dell'acqua

I militari del Comando provinciale della Guardia di Finanza di Trapani hanno arrestato oggi per bancarotta fraudolenta e autoriciclaggio, in esecuzione dell’ordinanza applicativa di custodia cautelare in carcere emessa dalla gip di Trapani Caterina Brignone, un imprenditore trapanese di 58 anni – di cui non sono state rese note le generalità – attivo da anni in città nel settore della vendita e distribuzione di acqua potabile e non.

Il provvedimento scaturisce dalle indagini del Nucleo di polizia economico-finanziaria di Trapani che avevano già condotto, nell’ottobre 2019, al sequestro della società DBM, amministrata di fatto dal soggetto arrestato oggi, per un valore di circa 945.000 euro. L’azienda era stata dichiarata fallita dal Tribunale di Trapani il 10 maggio 2018.

Dalle verifiche dei finanzieri sarebbe risultata la totale inosservanza degli obblighi fiscali e previdenziali da parte della società, costituiti principalmente da omesse dichiarazioni fiscali e dal mancato versamento all’Erario di oltre 500.000 euro per le imposte dovute dal 2006 al 2013, nonché lo svuotamento illecito, nel tempo, dell’attivo societario.

Nel corso delle indagini è emerso che l’imprenditore, dopo la vendita di alcune partite di acqua a società operanti nel settore marittimo, si sarebbe appropriato degli incassi spendendone una parte, per qualche migliaio di euro, in una sala giochi di Trapani, circostanza che ha portato la Procura a contestargli anche il reato di autoriciclaggio.

L’imprenditore arrestato, infine, a seguito della dichiarazione di fallimento e, nonostante gli interventi repressivi subiti, ha continuato a operare tramite una ditta individuale, priva di qualsiasi patrimonio, che è risultata essere completamente sconosciuta al Fisco.

Il brindisi con gli Shark a Palazzo D'Alì 240611

Mentre Shark brinda l’assessore risponde alla Lega Nazionale Pallacanestro [VIDEO]

Adesso si cambia regime, si passa al professionismo un'era nuova che davvero non vediamo l'ora di vivere"
La mostra, articolata in due musei, il Cordici e il Wigner San Francesco, presenterà opere di Andy Warhol e Mario Schifano
Sindaci e Rete Territoriale per l'inclusione sociale hanno approvato le programmazioni delle quote assegnate dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
Iniziativa con gli studenti del “Professionale produzioni tessili e sartoriali” dell’Istituto “Calvino - Amico”
Sotto le mentite spoglie del geometra di Campobello di Mazara il capomafia di Castelvetrano si curava dal cancro
Stamattina hanno firmato il contratto alla presenza del commissario straordinario Croce
Biglietti a 10 euro acquistabili fino a sabato nei punti vendita cittadini del circuito GO2
Manifestazione con gli studenti al boschetto di via Salemi
Adesso si cambia regime, si passa al professionismo un'era nuova che davvero non vediamo l'ora di vivere"