Aveva oltre 160 uccellini a casa: intervento dei Carabinieri

Uomo denunciato per il reato di detenzione illegale di volatili in condizioni igienico-sanitarie incompatibili con la loro natura

I Carabinieri Forestali del Centro Anticrimine Natura di Palermo – distaccamento Cites di Trapani, con l’ausilio dei colleghi della Stazione di Fulgatore hanno denunciato un uomo classe ’59 per i reati di detenzione illegale di volatili in condizioni igienico-sanitarie incompatibili con la loro natura.

I militari, a seguito di segnalazione da parte di un privato cittadino e con l’ausilio dei medici veterinari dell’ASP di Trapani, hanno effettuato un controllo presso l’abitazione dell’uomo riscontrando la presenza di 160 volatili tra Canarini, Cardellini, Verdoni e Verzellini, oltre alla presenza di due Germani Reali, detenuti in una piccola gabbia all’aperto, un cane e due gatti.

Nel corso delle operazioni si è reso necessario l’intervento di personale dei servizi sociali del Comune di Trapani viste le precarie condizioni igienico-sanitarie dell’abitazione occupata dall’uomo, inoltre viste le condizioni psico-fisiche dello stesso, i Carabinieri della Stazione di Fulgatore, procedevano al ritiro cautelare di un fucile e di una pistola con le rispettive cartucce legalmente detenute.

Per tali violazioni i volatili venivano sequestrati e affidati al Centro di Recupero Fauna Selvatica di Corleone mentre i restanti animali saranno ricollocati presso altre strutture a cura del dipartimento veterinario dell’ASP di Trapani.

Alberto Anguzza, dagli Ottoni Animati ai cartoni animati è un attimo [AUDIO]

Un'altra divertente intervista al talentuoso "trumpet player" trapanese, che ha fatto breccia anche nel mondo dei Griffin
Un'altra divertente intervista al talentuoso "trumpet player" trapanese, che ha fatto breccia anche nel mondo dei Griffin
La presidente di "Nessuno tocchi Caino" sottolinea anche la mancanza di poliziotti penitenziari in servizio
Accusato di concorso esterno in associazione mafiosa, era stato assolto dalla Cassazione nel 2023
Si spazierà tra proposte differenti che vadano incontro a pubblici diversi, tra teatro, musica e danza
Fondato nel 1991, per iniziativa di Antonio Sottile, ha preso parte a centinaia di concerti e manifestazioni artistiche in Italia e in Europa
Il teatro si colorerà di un immersivo fuoco "buono" che assale le colonne, si inerpica e tinge il tempio di rosso. Le repliche si terranno il 16, 17 e 18 luglio
Inaugurazione il 21 luglio, alle ore 19:00, con il concerto "Capo Verde in Musica Jerusa Barros 4th” presso il teatro a mare “Pellegrino 1880”
Dal 17 al 19 luglio in corrispondenza di un passaggio a livello

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
Grazie ad un finanziamento di circa 6milioni 900mila di euro di fondi del Pnrr
Focus su libertà d’espressione ma anche su libertà dalla povertà e libertà dalla paura della guerra
Primo appuntamento della rassegna letteraria giovedì 18 luglio al Teatro comunale di Valderice