Automobilismo, nel weekend torna la rievocazione Trapani Monte Erice

Durante il tragitto saranno svolte alcune prove di abilità lungo la strada panoramica di Baia Santa Margherita

Trapani si prepara ad ospitare la XXI edizione della Rievocazione Trapani Monte Erice (sabato 23 e domenica 24 giugno), che è inserita nel campionato nazionale Asi con strumentazione classica a lancette. Si inizierà venerdì 15 giugno alle ore 10.30 con la conferenza stampa di presentazione dell’evento che si svolgerà nella Sala Sodano del Palazzo D’Ali, sede del Comune di Trapani. Durante l’incontro il Presidente Alberto Santoro e i responsabili del Club Sartarelli, Organizzatore dell’evento, illustreranno lo svolgimento della Manifestazioni e gli scopi non solo sportivi che si vogliono raggiungere. Il Club infatti è stato sempre attivo nella promozione delle bellezze del territorio portando i propri partecipanti alla scoperta di posti esclusivi.

La Rievocazione Storica Trapani-Monte Erice, Manifestazione Nazionale ASI, prenderà il via sabato 25 giugno 2022. La mattina, dopo le verifiche sportive che si terranno a piazza Vittorio, i partecipanti saranno accompagnati in giro per le vie del centro cittadino con la presenza di apposite Guide turistiche che mostreranno le bellezze della Città. Dopo aver pranzato in un noto ristorante del Centro storico, i partecipanti, a bordo delle loro vetture partiranno da Piazza Vittorio alle ore 16.30 (a distanza di 1 minuto l’una dall’altra) per raggiungere San Vito Lo Capo.

Durante il tragitto saranno svolte alcune prove di abilità lungo la strada panoramica di Baia Santa Margherita, aperta esclusivamente al transito delle vetture partecipanti dal Comune di San Vito Lo Capo. La sera presso il lungomare di San Vito Lo capo si svolgerà una sfilata delle auto con concorso di eleganza “Auto d’Epoca in Passerella”, un momento magico per i partecipanti ma anche per coloro che potranno ammirare lo spettacolo offerto da questi “Gioielli a 4 ruote”.

Domenica 26 giugno si prenderà il via nuovamente da Piazza Vittorio per effettuare la Rievocazione dello Storico percorso della Gara di Velocità che nel 1954 – 55 si svolse partendo da Trapani per raggiungere la vetta di Erice. Il numero degli iscritti è già congruo con alcune vetture di particolare pregio collezionistico come la Fiat 521 Garavini del 1927 –Austin Healey degli anni 50 – Fiat 1500 Balbo del 1937 – Alfa Romeo Giulia Spider del 1964 ma anche vetture più recenti e sportive come la Lancia Stratos del 1976 o la rara Alfa Romeo SZ del 91 (1000 esemplari costruiti).

Presenti anche i più giovani con un equipaggio Under 30 formato da Giuseppe Mustazza e Vincenzo Santoro a bordo di una piccola e scattante Austin Rover mini del 1990. Dalla Federazione Nazionale ASI è stato nominato il Delegato alla Manifestazione che sarà Giampiero Cutaia che avrà il compito di verificare il regolare svolgimento della manifestazione e di valutare anche gli standard qualitativi raggiunti dall’Organizzazione.

L’almanacco di oggi mercoledì 24 aprile 2024

In questa rubrica tutto quello che c'è da sapere sulla giornata di oggi
Siciliano, lascia la guida della Questura di Imperia
Il provvedimento riguarda la vendita di alcolici e la diffusione di musica
Residente a Santa Ninfa, si era ferito ieri ed è rimasto tutta la notte all'addiaccio
Si lavora per individuare e definire strategie di prevenzione e contrasto al fenomeno
L'indagine riguarda un intero nucleo familiare, radicato nel quartiere San Giuliano
L'appuntamento per la provincia di Trapani è previsto per il 19 maggio al Museo di Arte Contemporanea di Alcamo
Si tratta di circa tremila lavoratori potranno essere assunti da Enti locali, ASP e Aziende ospedaliere
L'Associazione Nazionale Partigiani Italiani ha espresso la propria indignazione

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Sogni veri di una vita inventata

Una seconda possibilità è una grande dimostrazione di amore e compassione verso me stesso e potrebbe rappresentare un passo importante per la mia crescita...

Do you remember 2023?

Torna il blog di Andrea Castellano e si tuffa nell'anno appena passato: dalla crisi alla rinascita
"Superare la precarietà nei contratti di lavoro e di rendere più sicuro il lavoro nel sistema degli appalti"
Il sindaco Forgione: "Dopo decenni di attesa ci avviamo alla conclusione dell'iter"
Il deputato regionale ribatte alle dichiarazioni del segretario provinciale e della presidente dell'Assemblea
Esprime delusione e scoramento per il clima politico nel massimo consesso cittadino