mercoledì, Febbraio 28, 2024

Autismo, un incontro formativo gratuito a Marsala il 24 febbraio

Il corso del 24 febbraio viene proposto contestualmente all'uscita delle nuove linee guida dell'Istituto Superiore della Sanità

È rivolto ad insegnanti, assistenti alla comunicazione, professionisti della riabilitazione, medici e genitori dei bambini con disturbo dello spettro autistico, ma anche a tutti coloro che volessero informarsi sul tema, l’incontro formativo gratuito su “Autismo, trattamento comprensivo e nuove linee guida”, organizzato da ComunicAzione- Studio clinico riabilitativo multidisciplinare di Marsala nella giornata di sabato 24 febbraio 2024.

“Riteniamo fondamentale- spiega il Dottor Nazareno Farruggio, terapista della neuro e psicomotricità e assistente analista del comportamento- dare il nostro contributo alla costruzione attiva di una cultura sulle terapie riabilitative, affinché venga facilmente individuato chi esercita terapie a cui non è abilitato, ma soprattutto perché pensiamo fermamente che creare competenze nei contesti comunicativi abitati dai nostri bambini possa creare un vantaggio inestimabile per gli stessi”.

“Il nostro approccio abilitativo alle patologie del neurosviluppo- aggiunge la Dottoressa Daniela Medusa, psicoterapeuta e analista del comportamento- è multidisciplinare e integrato, coinvolge diversi professionisti (sono dieci i professionisti con diverse competenze che compongono il gruppo di lavoro dello studio, ndr) che operano in sinergia sul sistema di cura- bambino, famiglia, scuola e contesti naturali”.

Il corso del 24 febbraio viene proposto contestualmente all’uscita delle nuove linee guida dell’Istituto Superiore della Sanità.
“Parleremo di autismo- conclude la Dottoressa Mariella Monteleone, logopedista magistrale, che interverrà sulla comunicazione aumentativa- dalla diagnosi ai vari tipi di trattamento, con particolare attenzione all’Analisi Comportamentale Applicata (ABA), e tenendo bene in mente l’idea che ogni percorso di cura debba essere comprensivo e personalizzato”.
Non è questo il primo corso gratuito di formazione organizzato dallo Studio ComunicAzione di Marsala: a marzo dello scorso anno, in occasione della giornata della logopedia, aveva registrato grande partecipazione l’evento informativo gratuito sul tema dello sviluppo comunicativo e linguistico del bambino nei vari contesti di vita. Tra i principali obiettivi dello studio vi è infatti quello di alfabetizzazione culturale diffusa su approcci e trattamenti relativi ai disturbi del neurosviluppo.

Le iscrizioni al corso sono già aperte, è possibile registrarsi a questo link: https://forms.gle/ZWguVzBoCJFwi8Zw5
La sede del corso verrà comunicata in un secondo momento e direttamente agli iscritti al corso.

Baroni Birra vince il premio “Birrificio Artigianale d’Italia” [AUDIO]

La Baroni Birra di Dattilo vince il Sicily ed Italy Food Awards. Ne parliamo con Luigi Di Via
"Esperienza positiva, contento di avere avuto l'opportunità di rappresentare la mia gente" ha dichiarato l'ala granata
Un violento nubifragio si è abbattuto sulla cittadina
Con le donne migranti del centro SAI e l'associazione Il Mulino
Si tratta di sistemi di ancoraggio e relitti potenzialmente pericolosi per ecosistema e bagnanti

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Sogni veri di una vita inventata

Una seconda possibilità è una grande dimostrazione di amore e compassione verso me stesso e potrebbe rappresentare un passo importante per la mia crescita...

Do you remember 2023?

Torna il blog di Andrea Castellano e si tuffa nell'anno appena passato: dalla crisi alla rinascita
Per verificare eventuale presenza di glifosato, pesticidi e altre sostanze nocive oltre i limiti di legge
La Baroni Birra di Dattilo vince il Sicily ed Italy Food Awards. Ne parliamo con Luigi Di Via
L'iniziativa è organizzata insieme con Opificio Territoriale
Il finanziamento per questo progetto, del valore di 17,8 milioni di euro, sarà fornito attraverso il Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza
Arriva l'ok anche per il Documento Unico di Programmazione 2024/2026