Attraversa l’Italia in bici per chiedere la fine della guerra in Ucraina, tappa trapanese per Mykola Zhyryada

Munito di sacco a pelo e bandiera ucraina, Mykola è giunto a Trapani con la missione di spronare anche la nostra comunità a sostenere lo sforzo del popolo ucraino, barbaramente invaso dall'esercito russo

Il sindaco di Trapani Giacomo Tranchida ha incontrato Mykola Zhyryada, 51enne ucraino che vive ad Udine con la sua famiglia e che da tempo sta attraversando simbolicamente l’Italia per chiedere la fine della guerra in Ucraina. Munito di sacco a pelo e bandiera ucraina, Mykola è giunto a Trapani con la missione di spronare anche la nostra comunità a sostenere lo sforzo del popolo ucraino, barbaramente invaso dall’esercito russo.

“La missione di pace di questo ciclista ucraino si aggiunge all’iniziativa dei ciclisti del tour “Per…corri la pace” – dichiara il sindaco Tranchida -. Da Trapani alle Alpi, l’Italia ripudia la guerra come strumento di offesa alla libertà degli altri popoli e come mezzo di risoluzione delle controversie internazionali come sancito dall’articolo 11 della nostra Costituzione”.

Custonaci, la Sicilia e i suoi borghi: sabato il convegno [AUDIO]

Col primo cittadino Fabrizio Fonte abbiamo parlato del terzo ed ultimo week end de "i borghi dei tesori"
Svariati i temi trattati nell'incontro svoltosi in un clima di collaborazione
In vista della Settimana Sociale dei cattolici italiani e delle prossime elezioni europee
I granata hanno dovuto fare i conti con uno straordinario Filippis
La kermesse dedicata al mondo dei fumetti e del gaming
La Consulta delle associazioni e la Consulta per la Pace e la Cooperazione
“Se non si stanziano i fondi per l’aggiornamento del progetto, sarà stato tutto inutile”

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...
Trapani Shark-Udine

Bentornati play-off

Ne parliamo con Giacomo Incarbona
Domenica la partita decisiva sarà disputata al PalaCardella
Erogazione dell'acqua rimandata a domenica 26 maggio, il 27 nella zona nuova della città