Attivo in provincia di Trapani lo sportello dell’Associazione Antiracket

All'interno dello sportello operano professionisti di diversi settori, in grado di analizzare tutti gli aspetti più importanti e proporre strategie efficaci

Sostegno delle vittime, ma anche prevenzione, in tutte le forme possibili, anche – per la prima volta – con una consulenza “digitale”: è operativo in Provincia di Trapani lo sportello di ascolto dell’Associazione Antiracket e Antiusura Trapani.

Si tratta di un progetto finanziato dal Ministero dell’Interno e il cui obiettivo è il sostegno, il supporto e l’assistenza per le vittime del pizzo e dell’usura.

Allo Sportello di Solidarietà possono rivolgersi non solo gli operatori economici ma anche i professionisti e, più genericamente, i cittadini che hanno bisogno di assistenza perché ritengono di essere finiti nelle maglie dell’estorsione, o di essere vittime di usura.

All’interno dello sportello operano professionisti di diversi settori, in grado di analizzare tutti gli aspetti più importanti e proporre strategie efficaci. Lo sportello infatti, offre consulenza legale e giuridica, economica, e supporto psicologico. Inoltre lavora in rete con istituzioni, enti locali e forze di polizia, e mira, nella sua attività, a coinvolgere gli ordini professionali, i sindacati e le organizzazioni datoriali del territorio. Insomma, un lavoro a tutto campo, per non lasciare solo chi vuole denunciare e fornire un aiuto concreto e qualificato.

Entrare in contatto con lo Sportello è facile e immediato. Si può chiamare il numero 370 1543414 o inviare una mail a info@trapaniantiracket.it. Lo sportello riceve anche tutti i mercoledì e venerdì dalle 16 alle 20, in Via Marinella 8 a Trapani.

Il verde pubblico a Trapani non è coltura ma… Cultura [REPORTAGE]

Una storia grottesca, quasi incredibile, di piante, divieti di sosta e sfabbricidi. Per fortuna a lieto fine
"Con le mie ali, trovare sé stessi, cambiare il mondo" vuole essere un’indagine sui cambiamenti di prospettiva del mondo giovanile, sulle prove attraverso le quali ragazze e ragazzi divengono adulti
Una storia grottesca, quasi incredibile, di piante, divieti di sosta e sfabbricidi. Per fortuna a lieto fine
Accompagnerà i presenti in un viaggio culinario tra le ricette tradizionali della sua terra e le sue creazioni quotidiane
La storica dell'Arte Lina Novara nominata direttrice del Museo Diocesano

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
In via Emanuela Loi e al Museo intitolato a Paolo Borsellino
Completato il revamping di due pozzi a Castelvetrano, in dirittura di arrivo quello dei pozzi di Trapani e Calatafimi