Atletica, il valdericino Osama Zoghlami bronzo ai Campionati europei di Monaco

L'atleta ha chiuso la gara in 8:23.44 dietro all'altro azzurro Abdelwahed, settimo il fratello Ala

Ha coronato un sogno l’atleta valdericino Osama Zoghlami che ha conquistato ieri sera la medaglia di bronzo nei 3000 siepi ai Campionati europei di Monaco. Tesserato con l’Aeronautica militare e il Cus Palermo, ha saputo imporre il suo ritmo sin dal primo chilometro, affiancato dal fratello Ala.

La tattica di gara suggerita dal suo tecnico, il “mitico” Gaspare Polizzi, già allenatore di Totò Antibo, è apparsa subito chiara: andare forte e fare selezione con l’obiettivo di arrivare in volata con meno avversari possibili.

I gemelli di origine tunisina cresciuti a Valderice –  dove hanno mosso i primi passi sulla pista di Atletica con Enrico Angelo – hanno lanciano lo sprint già dalla campanella dell’ultimo giro e quando, ai 300 metri, è uscito fuori il finlandese Raitanen con una progressione sorprendente. Osama Zoghlami e il compagno di Nazionale Ahmed Abdelwahed hanno saputo resistere, sperando in un crollo del finnico che, però non è avvenuto.

I due azzurri hanno così chiuso la gara, rispettivamente terzo e secondo con il bronzo per Osama Zoghlami in 8:23.44. Da apprezzare comunque la condotta di gara di Ala Zoghlami, che ha stretto i denti per tirare tre quarti di gara al fratello per poi tagliare il traguardo in settima posizione con il tempo di 8:27.82.

“Abbiamo preparato la gara – ha commentato Osama Zoghlami – per fare selezione e arrivare in volata al massimo in quattro e giocarci tutto. Il finlandese mi ha sorpreso, in batteria non era apparso così brillante. In ogni caso sono felice e vengono ripagati tutti i sacrifici fatti in questi mesi per preparare gli Europei”.
Una bella soddisfazione anche per Polizzi che a 32 anni da Spalato, conquista con un proprio atleta un bronzo ai Campionati europei.

Tra i complimenti giunti ai due atleti non potevano mancare quelli del sindaco di Valderice Francesco Stabile: “È stata una notte magica agli Europei di Monaco! Ieri sera mi sono complimentato con Osama ed Ala per il risultato di grande prestigio, che tutti speravamo, e per essere entrati ormai, a pieno titolo, nell’Atletica delle medaglie che contano.Valderice ha tifato Zoghlami! Splendidi ragazzi che conosco da bambini, ai quali mi lega un affetto particolare e la passione per questo straordinario sport. La comunità è fiera delle loro imprese sportive, che rappresentano un esempio da emulare per i giovani che sono legati al mondo dell’Atletica.

Ragazzi umili e tenaci, che hanno saputo conquistare il cuore della gente, con la semplicità e la dedizione al sacrificio! Sono certo – conclude Stabile – che sentiremo ancora parlare molto di Ala e Osama che porteranno, nuovamente, Valderice sul tetto del Mondo!Grazie per la vostra straordinarietà nell’essere Campioni, ma soprattutto grandi Uomini”.

L’estate scorsa, dopo le Olimpiadi di Tokyo a cui i due gemelli hanno partecipato con i colori della Nazionale italiana, l’amministrazione comunale di Valderice ha dedicato loro un incontro pubblico di ringraziamento a cui ha partecipato anche il loro tecnico Gaspare Polizzi.

Il verde pubblico a Trapani non è coltura ma, cultura [REPORTAGE]

Una storia grottesca, quasi incredibile, di piante, divieti di sosta e sfabbricidi. Per fortuna a lieto fine
Una storia grottesca, quasi incredibile, di piante, divieti di sosta e sfabbricidi. Per fortuna a lieto fine
La storica dell'Arte Lina Novara nominata direttrice del Museo Diocesano
Accompagnerà i presenti in un viaggio culinario tra le ricette tradizionali della sua terra e le sue creazioni quotidiane
Le rate per il pagamento della Tari passano da tre a cinque

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
In via Emanuela Loi e al Museo intitolato a Paolo Borsellino
Completato il revamping di due pozzi a Castelvetrano, in dirittura di arrivo quello dei pozzi di Trapani e Calatafimi
Possono partecipare alla selezione adulti tra i 18 e gli 80 anni di età e minori tra i 14 e i 17 anni di età
Una mostra mercato di prodotti tipici di enogastronomia, artigianato e commercio e tutto ciò che è di più rappresentativo per la Sicilia, e ogni sera è prevista musica