AssoStampa inaugura la propria sede trapanese

Il 17 luglio l'inaugurazione nei locali di via Duca d'Aosta 59 a Casa Santa Erice

Un locale sequestrato alla mafia si avvia alla fruizione pubblica grazie ai giornalisti del territorio trapanese.

Si terrà infatti lunedì 17 luglio alle ore 15,30 l’inaugurazione della nuova sede della sezione provinciale di Trapani dell’Associazione Siciliana della Stampa, il sindacato unitario dei giornalisti siciliani, nei locali di via Duca d’Aosta 59 a Casa Santa-Erice.

Si tratta di un immobile sequestrato alla criminalità organizzata, che il Comune di Erice, lo scorso giugno, ha consegnato al sindacato dei giornalisti in comodato d’uso a seguito della partecipazione ad un apposito avviso pubblico. All’inaugurazione presenzierà Alessandra Costante, Segretaria generale della Federazione Nazionale della Stampa Italiana.

“Abbiamo sistemato e arredato il locale con le nostre forze – spiega il Segretario provinciale Vito Orlando – e vogliamo che diventi un presidio, anche simbolico, di legalità. Oltre alla nostra attività istituzionale, apriremo questo spazio anche alla cittadinanza per eventi culturali.
Tra le donazioni ricevute voglio sottolineare una foto del nostro territorio scattata dal giornalista Giovanni Franco e stampata su tela”.

Al termine dell’inaugurazione si terrà un seminario sul tema “Legalità, informazione e beni confiscati alla mafia”. Interverranno anche la sindaca di Erice Daniela Toscano, Roberto Gueli, presidente dell’Ordine dei Giornalisti di Sicilia, Giuseppe Rizzuto, Segretario regionale dell’Associazione Siciliana della Stampa, e il magistrato Enzo Agate, presidente della Sezione Misure di prevenzione del Tribunale di Trapani. L’evento sarà valido anche come formazione continua dell’Ordine dei giornalisti.

Il verde pubblico a Trapani non è coltura ma… Cultura [REPORTAGE]

Una storia grottesca, quasi incredibile, di piante, divieti di sosta e sfabbricidi. Per fortuna a lieto fine
L'episodio è avvenuto nella notte tra il 25 e il 26 giugno scorso
"Con le mie ali, trovare sé stessi, cambiare il mondo" vuole essere un’indagine sui cambiamenti di prospettiva del mondo giovanile, sulle prove attraverso le quali ragazze e ragazzi divengono adulti
Dal 24 al 28 luglio in piazza ex Mercato del pesce
Una storia grottesca, quasi incredibile, di piante, divieti di sosta e sfabbricidi. Per fortuna a lieto fine
Accompagnerà i presenti in un viaggio culinario tra le ricette tradizionali della sua terra e le sue creazioni quotidiane
La storica dell'Arte Lina Novara nominata direttrice del Museo Diocesano

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
Intervista a Paolo Salerno, l'organizzatore della rassegna che da 16 anni propone i gusti dal mondo
In via Emanuela Loi e al Museo intitolato a Paolo Borsellino