“Assicurare assistenza igienico personale a studenti disabili gravi”, il sindaco Tranchida chiede soluzione a Regione e Ufficio Scolastico Regionale

Il servizio a Trapani, riguarda 103 studenti

Resta ancora senza soluzione la problematica della assistenza igienico personale agli alunni disabili gravi delle scuole trapanesi.

Dopo il parere rilasciato dal Consiglio di Giustizia Amministrativa della Regione Siciliana, secondo cui nonostante la previsione dell’art. 22 della legge regionale 15/2001 che attribuiva tale compito al personale degli Enti Locali, “la competenza resta in capo allo Stato per il tramite dell’Amministrazione scolastica”, il Comune non può continuare ad erogare – come ha fatto finora in via sussidiaria e sostitutiva – questo servizio che, a Trapani, riguarda 103 studenti.

Oggi il sindaco Giacomo Tranchida ha inviato una nota al presidente della Regione Siciliana e agli assessori competenti oltre che ai vertici dell’Ufficio Scolastico Regionale – e per conoscenza al prefetto e al procuratore della Repubblica di Trapani – con la quale sottolinea la problematica.

“Nonostante le rassicurazioni della Regione Sicilia – scrive il primo cittadino – ad oggi il Comune di Trapani si trova nell’impossibilità a erogare il servizio con le modalità anzidette in quanto continuerebbe a violare norme di contabilità pubblica seppur per causa nobile e di dovere comune al fine di garantire la tutela del diritto costituzionale allo studio degli alunni disabili, scongiurando qualsiasi possibile condizione di disparità”.
Tranchida chiede alle Autorità competenti “l’immediata risoluzione della problematica ormai nota e conosciuta ai più e che, da troppo tempo, mortifica il diritto dei disabili e delle loro famiglie”.

Il “Battesimo di Cristo” dal pennello di Edoardo La Francesca [AUDIO]

Il pittore trapanese ha dipinto la tela che adornerà la chiesa di San Giuseppe a Castellammare del Golfo
La storica Biblioteca diventa interattiva e accessibile a tutti grazie all'introduzione di tecnologie digitali all'avanguardia
"Un anno fa l'annuncio del ripristino delle risorse finanziarie e della necessità di avviare una nuova procedura di gara, ma nulla si è mosso"
Nella zona nord riguarda le utenze private mentre nella zona sud le utenze commerciali
Il militare si trovava, libero dal servizio, in un centro commerciale a Milazzo, nel Messinese
La cerimonia di professione solenne il 28 giugno alle 17 nella chiesa di Santa Maria di Gesù
Promosso dalla coop sociale Badia Grande in occasione della Giornata Mondiale del Rifugiato

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
Il 10 ottobre scorso il Consiglio comunale aveva deciso il conferimento accogliendo la proposta della Giunta
Presentato progetto per l'installazione di ulteriori telecamere per la sorveglianza del territorio
È la seconda unità del genere della Compagnia di navigazione
Sanzioni per un gruppo di turisti, un gestore di lido balneare e un noleggiatore di attrezzature da spiaggia