mercoledì, Febbraio 21, 2024

Asp Trapani, Spera: “Azzerate liste d’attesa 2022”

"Pronti a presentare al Comitato tecnico regionale progetto per la Radioterapia a Trapani"

L’asp di Trapani è la prima in Sicilia ad aver azzerato le liste d’attesa per visite ambulatoriali e interventi chirurgici relative al 2022. L’obiettivo era stato fissato dalla Regione Siciliana nei mesi scorsi per far fronte a quella che è una emergenza in tutte le Aziende Sanitarie Provinciali dell’Isola.

Lo ha reso noto oggi, in una conferenza stampa, il commissario straordinario Vincenzo Spera. Erano 37.560 le visite prenotate e 450 gli interventi chirurgici arretrati e sono stati tutti effettuati con l’impegno comune di tutto il personale,  “dai sanitari, agli infermieri, agli ausiliari, agli amministrativi”, ha sottolineato Spera ringraziando li “per lo sforzo profuso e il senso di responsabilità dimostrato nel raggiungimento dell’obiettivo”.

In particolare, sono state 28.000 le prestazioni ambulatoriali realmente erogate – sul totale di 37.560 – a chi si era prenotato. “La differenza tra i due numeri – ha spiegato il commissario straordinario dell’Asp – può essere attribuita a persone che hanno nel frattempo risolto la problematica o si sono rivolte altrove, noi abbiamo chiamato tutti”.

Spera ha sottolineato, inoltre, che si sta registrando un incremento delle richieste di prestazioni sanitarie, “segno – ha detto – che stiamo tornando ad essere attrattivi”.

Per quanto riguarda gli interventi chirurgici, tutte le sale operatorie degli ospedali del Trapanese hanno lavorato e lavorano a pieno regime, con cinque sedute operatorie in più a settimana. È stata anche aperta la sala operatoria del settimo piano dell’ospedale “Sant’Antonio Abate” di Trapani.

L’attività dell’Asp non si ferma – ha proseguito Spera – per continuare ad assumere medici, due bandi per l’assunzione di primari saranno pubblicati nelle prossime settimane e riguardano l’ospedale di Mazara del Vallo, e, precisamente, il Pronto Soccorso e il reparto di Medicina interna. Sempre in riferimento all’ospedale mazarese, è in via di aggiudicazione l’appalto per l’installazione della Risonanza Magnetica – sono già pervenute le offerte – per un valore di 1 milione e 800 mila euro provenienti dal bilancio dell’Azienda Sanitaria Provinciale.

Entro il mese di gennaio, inoltre, dovrebbero essere assunti altri 7, 8 ortopedici mentre resta critica la situazione delle assunzioni nei Pronto Soccorso dove su 44 posti banditi solo due hanno trovato medici disposti a prendere servizio.

L’Asp di Trapani sta lavorando anche sul versante della Sanità carceraria, dove è altrettanto difficile – ha detto Spera – reperire medici, nonostante la maggiorazione dei compensi erogati, ricorrendo ove possibile alla telemedicina.

Per quanto riguarda, in ultimo, la realizzazione della Radioterapia a Trapani, il commissario Spera ha confermato che l’Asp presenterà a breve al Comitato tecnico regionale il relativo progetto – per il quale sono attualmente disponibili 11 milioni di euro più 10 milioni messi a disposizione dall’Azienda – e che dopo questo passaggio si potrà avviare l’iter per la messa a bando dei lavori.

‘a Scurata d’Inverno a Marsala: in scena “La Grande Famille” [AUDIO]

Giacomo Frazzitta ci presenta la piece teatrale ispirata alla storia della famiglia Pellegrino, in scena al Teatro Sollima Sabato 24 e Domenica 25 febbraio 2024

Trapani, buona la seconda

Quattro gol contro il Fulgatore. L'analisi di Francesco Rinaudo
Avviato processo di digitalizzazione con nuovi servizi
"Questa vittoria rappresenta un simbolo di unità e coesione per la nostra comunità"

Lucca Comics & Games: un luogo per il dialogo e le differenze

314.220 biglietti venduti, più di 700 espositori, centinaia di ospiti da tutto il mondo

L’esperta risponde: tutti i dubbi su gas e luce [Parte 5]

In settimana i lettori di Trapanisi.it hanno inviato alla nostra esperta alcune domande
Lo spettacolo di giovedì sarà ricco di battute, sketch e riflessioni
"Non siamo quelli contrari allo sviluppo economico della città, né coloro a cui fare lezioncine di morale e politica"
Il corso di laurea verrà presentato nell’ambito della presentazione dell’Osservatorio sulla burocrazia, che si terrà il prossimo 4 marzo a Palermo
Il comico palermitano torna in scena con il suo nuovo spettacolo
È allarme per gli effetti negativi dell'uso sconsiderato di smartphone, videogiochi e altri dispositivi digitali da parte di bambini e adolescenti

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

“Dottore, ho l’ansia sociale? Perché non riesco a parlare in pubblico o a dire...

Torna il blog Tienilo inMente del dottor Giuseppe Scuderi, psicologo clinico e digitale

Sogni veri di una vita inventata

Una seconda possibilità è una grande dimostrazione di amore e compassione verso me stesso e potrebbe rappresentare un passo importante per la mia crescita...

Do you remember 2023?

Torna il blog di Andrea Castellano e si tuffa nell'anno appena passato: dalla crisi alla rinascita
Previste due tipologie di interventi finanziati con quasi 450 mila euro dal Ministero dell'Interno
In vigore nelle prossime settimane l'ulteriore sconto per chi sceglierà la domiciliazione bancaria
Pochissime le denunce nella provincia di Trapani rispetto all’effettiva incidenza di usura ed estorsioni
Daniele Giuffrè ha sfiorato il titolo con un allungo per poco non andato in porto
Cartabellotta commissario per l'emergenza siccità

Torna la musica dance nelle classifiche: il fenomeno Kungs

Un nuovo post su Freedom, il blog di DJ Vince

Breve guida al Green Pass sui luoghi di lavoro dopo la fine dello stato...

Termina lo stato di emergenza, quali cambiamenti sono previsti? Torna "Il lavoro, spiegato bene", il blog del consulente del lavoro ed euro-progettista Sergio Villabuona

Mangiar sano

Torna "Punto Salute News", il blog del dottor Andrea Re