sabato, Marzo 2, 2024

Arte e cultura si respirano all’interno dell’art boutique 122 Ricami al centro storico di Trapani

Nella galleria si presenteranno al pubblico opere di artisti nazionali e internazionali e si proporranno letture, laboratori, conversazioni con curatori, critici, galleristi. Attualmente è in corso la mostra dell'artista brasiliano Eduardo Recife

Concepita come una piccola art gallery, 122 Ricami è anche un Art Boutique, presso il centro storico di Trapani – in corso Vittorio Emanuele 122 -, la città del vento e dal mare cristallino, dove la contaminazione di altri popoli e culture è viva e presente.

122 Ricami Art Boutique è il  frutto dell’ingegno e dell’impegno di due donne trapanesi, Fortunata Mistretta e Valentina Guarneri, persone che hanno voluto mettere la cultura e l’arte al centro della loro vita. Nella loro galleria si presenteranno al pubblico opere di artisti nazionali e internazionali e secondo un calendario di incontri si proporranno letture, laboratori, conversazioni con curatori, critici, galleristi.

“Amiamo vivere intensamente. La nostra innata curiosità e passione per l’arte ci ha spinto a viaggiare alla scoperta del mondo. Vogliamo pigiare sul pedale dell’innovazione, accelerando su trend che sono di nicchia e sperimentare novità nel mondo dell’arte – dichiara Fortunata -. Durante il nostro percorso abbiamo avuto la fortuna di conoscerci e di conoscere numerosi artisti. L’arte regola le relazioni umane, esplora, trae esperienze interiori. Un sogno avverato il nostro che si può definire anche un viaggio nell’inconscio attraverso la creatività e l’espressione degli artisti che coinvolgeremo”.

“Il mio ruolo all’interno di 122 Ricami è assolutamente di natura emozionale – conclude Valentina -, sostengo Fortunata nella parte curatoriale visto la mia esperienza ventennale nel settore”. All’interno si trovano oggetti d’arte e di design dalle tendenze artistiche più innovative e significative che potranno essere acquistate dagli appassionati.

L’art boutique ospita attualmente la mostra dell’artista brasiliano Eduardo Recife, grafico e illustratore crea un font che porta il suo stesso nome, riconosciuto ormai globalmente. Sviluppa in seguito la sua tecnica di collage, creando uno stile ricercato e distinto; combinando immagini vintage, ritagli di riviste che ricerca costantemente, unendolo a simboli e immagini classiche. Le sue opere raccontano l’anima umana, la ricerca dell’amore, della verità e felicità. Ha esposto in tutto il mondo ed è stato pubblicato in più di 70 libri, riviste di arte nazionali ed internazionali.

L’amatoriale che riempie i teatri, Ariston sold-out a Trapani con 50&più [AUDIO]

"Ignazio e Franca Florio, storia di una illusione", ne abbiamo parlato con Cinzia Saura
Si attende adesso il parere dei Revisori per l'approvazione in Consiglio Comunale
Di Dia e Falco: “Chiederemo incontro al nuovo commissario per l’emergenza siccità Cartabellotta”
Dal prossimo 6 marzo in via Vittorio Alfieri, 9 il primo mercoledì di ogni mese dalle 16 alle 18

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Sogni veri di una vita inventata

Una seconda possibilità è una grande dimostrazione di amore e compassione verso me stesso e potrebbe rappresentare un passo importante per la mia crescita...

Do you remember 2023?

Torna il blog di Andrea Castellano e si tuffa nell'anno appena passato: dalla crisi alla rinascita
Il Consiglio comunale ha approvato la proposta dell'Amministrazione all'unanimità
Il 3 marzo alle ore 10.30 i volontari si ritroveranno in piazzale stenditoio, alla Cala Marina
Petrusa ricopre anche il ruolo di segretario della Filctem Cgil di Trapani
Appuntamento sabato 2 marzo alle ore 18 si terrà una nuova presentazione del libro presso i locali del tempio valdese in via Orlandini 38 di Trapani