Arriva terzo a livello nazionale il progetto “Leggere in rete” presentato da Marsala, Trapani, Partanna e Castelvetrano

Ma solo le prime due istanze hanno avuto accesso al finanziamento

Il progetto ”Leggere in rete”, elaborato dal Comune di Marsala in partenariato con le amministrazioni comunali di Trapani, Partanna e Castelvetrano, presentato al concorso bandito dal Centro per il libro e la lettura (CEPELL) – Ministero della Cultura, non è stato finanziato ma ha, comunque, registrato un buon risultato.

Riservato ai Comuni che hanno confermato il titolo di “Città che legge” anche per il biennio 2022-2023, il progetto ha conseguito il punteggio di 79/100, classificandosi al 3° posto nella graduatoria nazionale, dietro Firenze (86/100) e Venezia (81/100).

“Purtroppo, solo le prime due istanze hanno avuto accesso al finanziamento – afferma il vice sindaco, con delega anche alla cultura, Paolo Ruggieri – . Ringrazio il gruppo di lavoro che ha curato la redazione di tale progetto che auspico possa trovare altre fonti di finanziamento”.

Il progetto punta a ridurre la distanza tra la biblioteca e i cittadini, diffondendo la passione per i libri e l’abitudine alla lettura e a raggiungere i quartieri e le contrade del contesto territoriale, coinvolgendo le diverse categorie di utenti tramite l’attivazione del servizio Bibliobus intercomunale.

Le borse di studio al Polo Universitario di Trapani, i dettagli [AUDIO]

Ne parliamo con la professoressa Giovanna Parisi, coordinatrice del corso di laurea in Biodiversità e Innovazione Tecnologica
Nascondeva una pistola d avrebbe messo a disposizione del boss un garage trasformato in appartamentino
Ne parliamo con la professoressa Giovanna Parisi, coordinatrice del corso di laurea in Biodiversità e Innovazione Tecnologica
Si prosegue, fino al 20 luglio, con un ricco programma di proiezioni a cielo aperto, incontri e dibattiti, degustazioni e spettacoli
Due mesi di concerti, spettacoli e performance che abbracciano sette secoli di storia musicale, dal Medioevo al Barocco
Schifani: «Ordinanza per tutelare la salute degli addetti più a rischio»

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
L'inizio della sua collaborazione con la squadra di calcio cittadina risale al 1975
L'organismo ha lo scopo di effettuare un monitoraggio congiunto e una valutazione complessiva degli interventi
Il sindaco Forgione: "Bloccate risorse per importanti opere"
Un'altra divertente intervista al talentuoso "trumpet player" trapanese, che ha fatto breccia anche nel mondo dei Griffin
Si spazierà tra proposte differenti che vadano incontro a pubblici diversi, tra teatro, musica e danza