Angela Savona riconfermata presidente della sezione ANPI di Trapani

Notevole nel numero gli interventi e di grande spessore il dibattito che è seguito alla puntuale relazione della presidente

Angela Savona è stata riconfermata all’unanimità presidente della sezione comunale “Lidia Menapace” di Trapani dell’ANPI – Associazione Nazionale Partigiani d’Italia – al termine del congresso che, per ovvi motivi legati alla pandemia, si è tenuto in modalità remoto il giorno 15 gennaio.

Molto buone, nonostante le difficoltà legate a questo sistema, le presenze; notevole nel numero gli interventi e di grande spessore il dibattito che è seguito alla puntuale relazione della presidente, Angela Savona, che ha illustrato i temi al centro delle tesi del prossimo congresso nazionale; ma ha anche esaminato i risultati dell’attività svolta dall’ANPI di Trapani negli ultimi anni e che hanno avuto il loro momento più alto nella giornata del 25 aprile dello scorso anno con la scopertura del cippo in ricordo della Resistenza posto nel giardino di Piazza Martiri d’Ungheria.

“Mi piace sottolineare – ha voluto precisare Angela Savona – che l’attività svolta dall’Anpi di Trapani è derivata da un impegno collettivo, volontario, entusiasta, mai segnato da protagonismi individuali, e ciò ha rappresentato il valore aggiunto della nostra attività”.

Tra i temi dell’inteso e costruttivo dibattito è stato evidenziato il problema della candidatura a Presidente della Repubblica di Silvio Berlusconi: il “No” degli iscritti all’ANPI è stato forte e deciso. Al termine del dibattito, le elezioni per il rinnovo del Comitato Direttivo comunale e dei 18 delegati al congresso provinciale, che avrebbe dovuto svolgersi a fine mese, slittato a data da destinarsi a seguito del rinvio del congresso nazionale.

Le conclusioni dei lavori del congresso di Trapani sono state svolte dal presidente provinciale Aldo Virzì che ha espresso soddisfazione per lo svolgimento del congresso di Trapani che fa seguito a quello che si è svolto in presenza a novembre ai Salemi; tra la fine di gennaio e metà febbraio, si svolgeranno i congressi delle sezioni di Favignana, Marsala e Mazara. Intanto, ha concluso “prepariamoci alla nuova campagna di tesseramento che dovrà raccogliere la spinta che viene da tutti gli iscritti per un’Italia sempre più democratica e antifascista”. Un
particolare: quest’anno la tessera dell’ANPI è stata disegnata dal noto vignettista Marco D’Ambrosio, conosciuto come Makkox.