Amministrative: Carmelo Palermo candidato sindaco a Poggioreale

Già assessore e vice sindaco, Palermo è sostenuto dalla lista civica «Rinascimento per Poggioreale»

Carmelo Palermo, 57 anni, docente del Miur, attualmente in servizio al Ministero della Cultura a Roma nell’Ufficio di Diretta Collaborazione del Sottosegretario alla Cultura Vittorio Sgarbi, è il candidato sindaco alle prossime amministrative di maggio a Poggioreale, il comune di 1325 abitanti della Valle del Belice, in provincia di Trapani.

Già assessore e vice sindaco, Palermo è sostenuto dalla lista civica «Rinascimento per Poggioreale» espressione di un’ampia coalizione nella quale sono confluiti, oltre ai partiti tradizionali, rappresentanti delle professioni, dell’imprenditoria e dell’associazionismo

«Le forti contrapposizioni politiche di questi ultimi anni – spiega Palermo – impongono come prima cosa un processo di pacificazione sociale; tutti, al di là del risultato delle urne, dovranno poter contribuire alle scelte amministrative.

Dal punto di vista programmatico priorità al sostegno delle attività agricole e alla promozione degli itinerari storico artistici. La vecchia Poggioreale, rimasta in gran parte intatta dopo il terremoto del ’68, non lontana dal celebre Cretto di Burri, con il suo “teatro delle rovine”, è uno straordinario luogo di memoria che ha ispirato registi e scrittori e che pensiamo debba diventare il palcoscenico naturale per progetti legati al cinema, all’arte, al teatro. Da questo punto di vista, la collaborazione con Vittorio Sgarbi ci darà la possibilità di attuare una efficace campagna di promozione».

Ma Poggioreale è anche una piccola comunità con i problemi che sono quelli di tanti comuni del Belice: spopolamento, degrado del patrimonio edilizio pubblico e privato e disoccupazione: «Le politiche sociali avranno maggiori risorse rispetto al passato. Sugli alloggi di edilizia residenziale pubblica penso a un progetto di solidarietà che possa coinvolgere gli immigrati regolari e i profughi ucraini; questi ultimi potrebbero essere una risorsa di manodopera nelle nostre campagne. Ho già incaricato i miei collaboratori di lavorarci».

Altro che sindaco o assessore, a Trapani decidono i topi [AUDIO]

Intervista all'assessore Emanuele Barbara e a Livio Marrocco presidente di Nova Civitas
Dieci imputati saranno giudicati con il rito abbreviato, gli altri otto con quello ordinario
Tra queste, cinque cittadini tunisini che hanno violato il divieto di ingresso nel territorio nazionale italiano
Intervista all'assessore Emanuele Barbara e a Livio Marrocco presidente di Nova Civitas
Lo spettacolo si terrà in occasione della commemorazione della strage di Paolo Borsellino
Dei tre punti monitorati in provincia di Trapani, due risultano fuori dai limiti di legge
Si tratta del terzo spettacolo in cartellone e si terrà al Salotto Culturale Insonnia il 24 luglio
L'autrice firmerà il suo libro “Granita e baguette”, nuovo “capitolo” della saga delle Signore di Monte Pepe
Con Ornella Fulco parliamo del primo appuntamento della rassegna letteraria di questa sera, giovedì 18 luglio al Teatro comunale di Valderice

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
Nascondeva una pistola d avrebbe messo a disposizione del boss un garage trasformato in appartamentino
Si prosegue, fino al 20 luglio, con un ricco programma di proiezioni a cielo aperto, incontri e dibattiti, degustazioni e spettacoli
Due mesi di concerti, spettacoli e performance che abbracciano sette secoli di storia musicale, dal Medioevo al Barocco