Amici della Musica della Sicilia: eventi anche a Erice

Giovanni Sollima, NOA e il Trio Quirós per le tre date negli spazi del borgo medioevale

Un’estate ricca di appuntamenti quella organizzata dall’Associazione Siciliana Amici della Musica di Palermo che propone nove concerti fra luglio e settembre in due dei luoghi più suggestivi della regione: la Chiesa di Santa Maria dello Spasimo di Palermo e il borgo di Erice.

Si inizia proprio dalla chiesa sconsacrata palermitana domenica 10 luglio alle ore 21 con il primo dei tre reading-concerto dal titolo Storie (d’)amare e d’amore, diretto da Giusi Cataldo e da lei interpretato insieme alla pianista Elena Matteucci e alla violinista Liliana Bernardi. I testi e le musiche spaziano dai versi di Shakespeare alla prosa di Stefano Benni, dai coniugi Schumann al Novecento di Nino Rota, offrendo così uno sguardo sulle esperienze amare e amorose delle donne raccontante nei secoli.

In viaggio con Chopin è il titolo del secondo appuntamento fra musica e testo: martedì 12 luglio alle 21, sempre nella cornice dello Spasimo, il pianoforte di Gloria Campaner incontrerà la voce di Madif per uno spettacolo che unisce le composizioni di Chopin ai suoi scritti, svelando le intenzioni e i pensieri che si celano dietro la creatività del grande musicista polacco.

Il 26 luglio chiude la rassegna Shéhérazade, il reading-concerto con Stefania Blandeburgo e il pianista Marco Sollini con le musiche del celebre poema sinfonico di Rimskij-Korsakov composto traendo spunto dalla raccolta di racconti Le mille e una notte, eseguite nella versione pianistica elaborata dallo stesso compositore. I testi tratti dai racconti esotici dal sapore millenario del marinaio Sinbad, del principe Kalendar e delle atmosfere di Baghdad si intrecceranno quindi con le note che ad essi si ispirano. Il concerto è realizzato in collaborazione con il Festival itinerante “Armonie della sera 2022”.

Altro appuntamento allo Spasimo è quello di lunedì 25 luglio alle 21 con il Tejo Quartet, giovane formazione di musicisti portoghesi composta da André Gaio Pereira e Tomás Soares (violini), Sofia Silva Sousa (viola) e Beatriz Raimundo (violoncello). In programma String quartet n. 1 del compositore lusitano Joly Braga Santos affiancato al Quartetto in Re minore K 421 di Mozart. Il concerto rientra nell’ambito del “Festival Musica con vista” ed organizzato dal Comitato Amur – che riunisce alcune tra le più importanti istituzioni d’Italia della musica da camera – in collaborazione con Le Dimore del Quartetto, impresa culturale creativa che sostiene giovani quartetti d’archi e ensemble di musica da camera internazionali nell’avvio alla carriera, valorizzando così il patrimonio culturale europeo.

La programmazione dell’estate si sposta ad Erice dove saranno ospitati tre appuntamenti, realizzati in collaborazione con l’Amministrazione ericina: il 22 luglio alle 19 nell’Atrio San Francesco del Centro Ettore Majorana saranno Giovanni Sollima e il suo violoncello Francesco Ruggeri del 1679 i protagonisti di BaRockcCello, concerto che mette in dialogo la musica barocca di J. S. Bach e il virtuosismo sfrenato dell’icona del rock Jimi Hendrix, ma anche i Nirvana e le composizioni dello stesso Sollima.

Il 23 luglio, sempre alle 19 ma nell’Atrio di Palazzo Sales, sarà eseguito un programma a “stelle e strisce” dall’eloquente titolo AMERICA! proposto dal Trio Quirós, formazione composta dal soprano Francesca Adamo Sollima, dal mandolinista Mauro Schembri e dal fisarmonicista Fernando Mangifesta, che suonerà anche il bandoneòn. Brani intramontabili come “Maria” e “America!” di Leonard Bernstein tratti da West Side Story, “Summertime” e “I got Rhythm” di Gershwin si alterneranno, fra le altre, alle musiche di Piazzolla come “Milonga de l’Annunciacion” e “Oblivion”.

Gli appuntamenti ad Erice si concludono con il concerto di una delle artiste più celebri non solo per la voce inconfondibile ma anche per il suo attivismo in favore della pace: Noa, accompagnata dalla chitarra di Gil Dor sarà venerdì 29 luglio alla Chiesa di San Giovanni alle 19. Cresciuta tra Yemen, Israele e Stati Uniti, Achinoam Nini (in arte Noa), è una cantautrice, poetessa, compositrice e percussionista. Insieme al suo storico collaboratore musicale Gil Dor, Noa ha pubblicato 15 album e si è esibita nei luoghi più importanti e prestigiosi del mondo come la Carnegie Hall e la Casa Bianca, oltre ad aver cantato per tre papi.

La programmazione degli Amici della Musica tornerà allo Spasimo nel mese di settembre con due appuntamenti: giovedì 1° settembre alle 21 sarà protagonista Ruggiero Mascellino, fra i fisarmonicisti e pianisti siciliani più conosciuti sul territorio, apprezzato non solo in ambito jazzistico. Al pubblico sarà presentato Evanescenze, un percorso musicale attraverso le composizioni più rappresentative di Mascellino in un intenso dialogo tra sonorità etniche, classiche e jazz, tutte accomunate dalla matrice comune della mediterraneità. Sul palco anche Gaspare Palazzolo al sax, Manfredi Tumminello alle chitarre, Marco Spinella al basso, Gabriele Palumbo alla batteria. Regia e videoclip sono a firma di Antonio Prestigiacomo, le immagini di scena sono di Pupi Fuschi, Domenico Guddo, Natale Sottile e della sandartist Stefania Bruno.
Domenica 4 settembre alle 21 sarà eseguito il concerto AMERICA! con il Trio Quirós, data che rientra nell’ambito del “Festival Musica con vista” organizzato dal Comitato Amur.

I biglietti per i concerti allo Spasimo hanno un costo da 12 a 15 euro e sono acquistabili presso il Teatro Santa Cecilia dal martedì al sabato dalle ore 9.30 alle ore 12.30 e presso il botteghino dello Spasimo sia dal lunedì al venerdì dalle ore 15.30 alle ore 19.30 che la sera dei concerti.

Trapani Baskin Open Day, festa dello sport inclusivo [AUDIO]

Ne abbiamo parlato con Filippo Frisenda,  delegato regionale EISI
Iniziativa di McDonald’s con il Comune di Trapani, Gruppo Scout Trapani 1 e Accademia Trapani
SI è concluso l'apposito corso di formazione attivato dalla Protezione civile regionale con altri Enti
I granata potrebbero mettere a segno una storica tripletta
Riprese le proposte che il deputato regionale Safina aveva presentato all'Ars
Prevista l'organizzazione di incontri con cadenza periodica alla Torre di Ligny

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
La strada provinciale Valderice - Erice, parte del tracciato di gara, fino al bivio di Martogna, sarà chiusa al traffico dalle 7:30 alle 15:30
Gli eventi prenderanno il via il 10 luglio e si concluderanno il 28 agosto, tutti con inizio alle ore 21:30
Ventuno milioni per le famiglie siciliane per gli affitti del 2022
Intervento sostitutivo necessario e obbligatorio da parte della Regione
Letture ad alta voce e laboratori in biblioteca a partire dal 17 giugno