Alluvione Trapani, i cittadini danneggiati pronti all’azione giudiziaria nei confronti del Comune

L'omessa manutenzione delle fognatura comporterebbe una responsabilità dell'attuale amministrazione comunale

“Non avendo avuto alcun riscontro dal Comune – che si è limitato ad aprire la pratica – né dalla sua Assicurazione e decorsi i termini di legge, diversi cittadini e commercianti danneggiati dagli allagamenti del 26 settembre 2022 a Trapani hanno deciso di passare alla fase giudiziaria per ottenere il risarcimento del danno. Lo rende noto l’avvocato Vincenzo Maltese, legale incaricato.

“Già dallo scorso anno – prosegue l’avvocato – erano state inviate le diffide con messa in mora e con invito a aderire alla negoziazione assistita. Commercianti e cittadini hanno anche inviato le perizie per la corretta quantificazione dei risarcimenti”.

Secondo Maltese, “l’omessa manutenzione delle condotte fognarie che il sindaco era tenuto a disporre nel corso del suo mandato, anche su suggerimento del commissario straordinario Messineo nella sua relazione di fine incarico, imputa, ai sensi dell’articolo 2051 del codice civile, una diretta responsabilità di questa amministrazione comunale”.

L’avvocato incaricato dai danneggiati informa di aver “dato ulteriori otto giorni di tempo per vedere se ci sia la volontà di non andare in Tribunale ma, decorso tale ultimo termine – conclude Maltese – porteremo all’attenzione dei giudici tutta la vicenda accaduta a Trapani nel settembre scorso, chiedendo di accertare in sede civile il nesso di causalità tra gli allagamenti e la condotta dell’amministrazione”.

Il “Battesimo di Cristo” dal pennello di Edoardo La Francesca [AUDIO]

Il pittore trapanese ha dipinto la tela che adornerà la chiesa di San Giuseppe a Castellammare del Golfo
Sanzioni per un gruppo di turisti, un gestore di lido balneare e un noleggiatore di attrezzature da spiaggia
La notizia è stata comunicata durante una riunione alla Prefettura di Trapani
Quando si raggiungono i 35 gradi, in assenza di risveglio in grado di mitigare il rischio nei cantieri, bisogna interrompere le attività
Tecnici al lavoro per ripristinare l'alimentazione delle pompe che attingono acqua dai pozzi di Sinubio
Schifani e Turano: «La Regione investe sui giovani, risorse triplicate»

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
Per il nuovo film di Margherita Spampinato dal titolo "Gela"
Nel 2024 si stima che saranno raccolte 3.504 tonnellate di imballaggi in acciaio, un +40,7% rispetto al 2023
Il segretario provinciale del Partito Democratico critico sulla riforma voluta dal governo nazionale
Forgione: "La nostra priorità è mantenere le nostre isole pulite e accoglienti"