Alluvione Salinagrande, l’Autorità di bacino della Regione avvia interventi sul territorio

Le attività sono finalizzate alla mitigazione del rischio

Avviati dall’Autorità di bacino del Distretto idrografico della Sicilia tutta una serie di interventi nel territorio comunale di Misiliscemi. Lo scopo è quello di non doversi trovare nelle stesse condizioni successive all’alluvione del 13 ottobre scorso che ha causato danni ingenti alla popolazione e a numerose attività produttive soprattutto a Salinagrande

Le attività sono finalizzate alla mitigazione del rischio, concordate con la Presidenza della Regione Siciliana, la Protezione civile regionale e con le Amministrazioni comunali coinvolte nell’evento.

In particolare, sono già stati avviati direttamente dai tecnici e dalle imprese dell’Autorità di bacino, gli interventi di rimozione della folta vegetazione invasiva presente nell’alveo del torrente Verderame e il consolidamento degli argini nel tratto a valle del viadotto ferroviario e fino alla foce.

L’Autorità di bacino, inoltre, acquisito il progetto esecutivo da parte dell’ufficio del Genio civile di Trapani, ne ha finanziato gli interventi per un importo di 260 mila euro. Si tratta di lavori da eseguire nell’alveo del Verderame, nel tratto a monte del viadotto ferroviario, fino al territorio di Paceco.

Quindi, a seguito di apposita manifestazione di interesse, l’ufficio diretto dal segretario generale Leonardo Santoro, ha commissionato – per un totale di 30 mila euro – all’università Kore di Enna, uno studio finalizzato all’individuazione delle cause che hanno generato l’evento alluvionale e le relative azioni di mitigazione, stimandone l’intervento che sarà programmato finanziariamente dalla Struttura commissariale per la mitigazione del dissesto idrogeologico in Sicilia.

Infine, sempre su richiesta dell’Autorità di bacino, è stata concordata con Ferrovie spa la realizzazione di interventi di ripristino degli argini, abbattuti dalla piena sopraggiunta sul viadotto ferroviario a monte del torrente Verderame e la sua pulizia nei tratti a monte e a valle del corso d’acqua a ridosso dell’infrastruttura ferroviaria.

A Nino Barone il Premio letterario nazionale “Maria Fuxa – Città di Alia” [AUDIO]

Nel podcast dell'intervista potrete ascoltare anche "mi chiamanu pueta"
La Regione consegnerà attestati di merito agli Enti locali virtuosi
Sono due i progetti, uno da 5,5 milioni di euro e l'altro da 8,5 milioni, già presentati dall'Amministrazione comunale nel 2023
Nominati vice rappresentante e referenti per i settori Formazione, Progetti e Giovani
Tre avvisi da 1,3 milioni per promozione di imprese, associazioni ed Enti locali
Si aggiungono alla serie tematica sul Patrimonio artistico e culturale italiano
La città è nella rosa delle dieci selezionate per celebrare le eccellenze creative nazionali

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Sogni veri di una vita inventata

Una seconda possibilità è una grande dimostrazione di amore e compassione verso me stesso e potrebbe rappresentare un passo importante per la mia crescita...

Do you remember 2023?

Torna il blog di Andrea Castellano e si tuffa nell'anno appena passato: dalla crisi alla rinascita
Il nuovo Museo intitolato a John Woodhouse presentato dal sindaco Grillo
Si va verso il Sold Out per il prossimo 24 aprile, ultimissimi biglietti solo in galleria
La divisa indossata contro il Siracusa riporta una patch celebrativa
Lo spettacolo è inscritto nel cartellone della XVI Rassegna teatrale “Lo Stagnone – scene di uno spettacolo”, organizzata dalla Compagnia teatrale “Sipario”