Alcamo: nasce il progetto “Esmes”, Energy Smart Mediterranean Schools Network [AUDIO]

Ad Esmes hanno aderito gli Istituti Comprensivi alcamesi: Navarra, Bagolino, Rocca e Montessori. Ne abbiamo parlato con l’assessore agli Investimenti Vittorio Ferro

Giovedì 24 Marzo, alle ore 9:00 presso l’Auditorium della Cittadella dei Giovani, l’Ufficio Europa ha presentato il “Contest delle Scuole” del progetto ESMES, un Progetto finanziato dal Programma di Cooperazione Transfrontaliera (Italia, Spagna, Giordania, Libano e Tunisia) ENI CBC MED e di cui il Comune di Alcamo è destinatario di un contributo da parte dell’UE.
Presenti il sindaco Domenico Surdi e l’assessore agli Investimenti Vittorio Ferro. Proprio quest’ultimo ha rilasciato a Trapanisi.it un’intervista che spiega nel dettaglio il progetto:

Ad Esmes hanno aderito gli Istituti Comprensivi alcamesi: Navarra, Bagolino, Rocca, Montessori con l’obiettivo di sensibilizzare gli studenti sull’importanza di adottare comportamenti energetici sostenibili e migliorarne i comportamenti per ridurre il consumo energetico delle scuole. Al riguardo, nei mesi scorsi, si è proceduto all’installazione di misuratori di corrente nei sei edifici scolastici individuati dagli stessi dirigenti ovvero Pirandello, Radice, Europa, Navarra Montessori e Verga); a seguire le scuole hanno individuato un “Energy team”, composto da 1 insegnante e 3 studenti scelti all’interno dell’Istituto Comprensivo partecipante al Contest che ha il compito di sensibilizzare gli studenti sull’importanza della riduzione dei consumi energetici.

Dichiarano congiuntamente il sindaco Domenico Surdi e l’assessore agli Investimenti Vittorio Ferro: “Il progetto Esmes, che abbiamo presentato nei mesi scorsi, è nella sua fase operativa, infatti l’Energy Team adesso potrà utilizzare il misuratore installato in ogni scuola per monitorare i consumi energetici in tempo reale e raccogliere i dati di consumo, attraverso la connessione ad una piattaforma online. I Team realizzeranno un elaborato grafico che descriva le iniziative intraprese per il risparmio e l’efficienza energetica nelle scuole o nelle proprie abitazioni; alla fine del periodo di monitoraggio, a giugno, le performance delle scuole verranno confrontate ed il progetto ESMES premierà, con un contributo economico, l’Energy team che avrà realizzato il miglior elaborato e/o potrà dimostrare di aver avuto la più alta riduzione dei consumi elettrici”.

Alberto Anguzza, dagli Ottoni Animati ai cartoni animati è un attimo [AUDIO]

Un'altra divertente intervista al talentuoso "trumpet player" trapanese, che ha fatto breccia anche nel mondo dei Griffin
Un'altra divertente intervista al talentuoso "trumpet player" trapanese, che ha fatto breccia anche nel mondo dei Griffin
La presidente di "Nessuno tocchi Caino" sottolinea anche la mancanza di poliziotti penitenziari in servizio
Accusato di concorso esterno in associazione mafiosa, era stato assolto dalla Cassazione nel 2023
Si spazierà tra proposte differenti che vadano incontro a pubblici diversi, tra teatro, musica e danza
Fondato nel 1991, per iniziativa di Antonio Sottile, ha preso parte a centinaia di concerti e manifestazioni artistiche in Italia e in Europa
Il teatro si colorerà di un immersivo fuoco "buono" che assale le colonne, si inerpica e tinge il tempio di rosso. Le repliche si terranno il 16, 17 e 18 luglio
Inaugurazione il 21 luglio, alle ore 19:00, con il concerto "Capo Verde in Musica Jerusa Barros 4th” presso il teatro a mare “Pellegrino 1880”
Dal 17 al 19 luglio in corrispondenza di un passaggio a livello

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
Grazie ad un finanziamento di circa 6milioni 900mila di euro di fondi del Pnrr
Focus su libertà d’espressione ma anche su libertà dalla povertà e libertà dalla paura della guerra
Primo appuntamento della rassegna letteraria giovedì 18 luglio al Teatro comunale di Valderice