Alcamo: il 23 maggio la cerimonia in memoria della Strage di Capaci

Si svolgerà domenica 23 maggio per celebrare la memoria del giudice Giovanni Falcone, della moglie e degli uomini della scorta

L’Amministrazione alcamese organizza, nel rispetto delle misure di contenimento del Coronavirus, una cerimonia per ricordare ed onorare la memoria del giudice Giovanni Falcone, della moglie e degli uomini della scorta.

Prevista per il 23 maggio alle 12:30 a Piazza Falcone Borsellino, il sindaco Domenico Surdi deporrà la corona per Giovanni Falcone e le vittime della mafia; inoltre, un componente del Premiato Complesso Bandistico Città di Alcamo eseguirà il Suono del Silenzio, mentre Pietro Artale del Piccolo Teatro leggerà un brano di Giorgio Bocca dal titolo “Il martirio dei giudici” introdotto da Ernesto Di Lorenzo, curatore del Premio Cielo d’Alcamo.

Presenti all’evento anche l’assessora alla cultura, Lorella Di Giovanni; il presidente del Consiglio, Baldo Mancuso; l’arciprete della Chiesa Madre, don Aldo Giordano e il comandante della Polizia Municipale, Ignazio Bacile.

“Il 23 Maggio è l’appuntamento per non dimenticare chi ha speso la propria vita in nome della legalità e della giustizia – dichiara il Sindaco Domenico Surdi -, è nostro dovere di cittadini ed amministratori lavorare in nome della cultura delle regole e della cittadinanza consapevole”.

“Sono passati 29 anni dalla Strage di Capaci, l’attentato dove morirono Giovanni Falcone, la moglie Francesca Morvillo e i poliziotti Antonio Montinaro, Rocco Di Cillo e Vito Schifani, ma il senso del dovere e dell’impegno per contrastare la mafia resiste nel tempo – afferma l’assessora Lorella Di Giovanni -; non possiamo e non dobbiamo dimenticare e soprattutto dobbiamo trasmettere alle giovani generazioni l’eredità morale e il messaggio di speranza che ci ha lasciato il giudice Falcone”.

Trapani: Comune “al verde” e il Verde piange [EDITORIALE]

Il privato interviene abusivamente, il pubblico piange miseria ed a farne le spese sono solo le piante inermi
Si tratta di una donna di origine venezuelana, rintracciata in un hotel a Mazara del Vallo
I rifiuti erano ammassati su una parte di un terreno in contrada Ciappola
Mentre si lavora per risolvere i guasti, installati due generatori mobili
In occasione dell'anniversario della strage di via D'Amelio
Ottenuto un finanziamento di 30.000 per attività di controllo e prevenzione durante la stagione estiva
Arriva da svincolato e ha sottoscritto un contratto biennale
Iniziativa per la valorizzazione delle chiese appartenenti al Fondo Edifici per il Culto
Dal 14 al 30 luglio si terranno 10 diversi concerti, tutti con inizio alle 21:30 e a ingresso gratuito
La società mette a disposizione diversi alloggi nelle mete più ambite d'Italia

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
Il festival letterario che promuove le produzioni editoriali è giunto alla sua quarta edizione
Il restauro realizzato grazie alle somme del Fondo per l’edilizia di culto del Ministero dell’Interno
Il colonnello Roberto Nunziante succede a Michelangelo Genchi
Esibizioni del Coretto Informale e del duo pianistico Betz-Gervasi
Un viaggio affascinante tra le pieghe del noir mediterraneo, esplorando il legame tra parola scritta e immagine televisiva e cinematografica
Fuoco in un deposito di gomme e nel bosco Scorace