mercoledì, Febbraio 28, 2024

Alcamo, i Carabinieri denunciano un uomo per danneggiamento

Avrebbe rigato la fiancata e il cofano di un'auto parcheggiata in via San Francesco di Paola

Un 42enne alcamese è stato denunciato dai
Carabinieri per il reato di danneggiamento.
L’uomo è stato identificato come il presunto autore dei danni inferti ad una vettura parcheggiata in via San Francesco di Paola.

I militari hanno avviato le indagini dopo la denuncia del proprietario dell’auto che la cui carrozzeria era stata rigata lungo tutta la fiancata e sul cofano. Nelle immagini riprese da sistemi di videosorveglianza pubblici e privati della zona acquisite dagli investigatori dell’Arma, si vede l’uomo che, dopo essersi guardato intorno, danneggia l’auto.

Baroni Birra vince il premio “Birrificio Artigianale d’Italia” [AUDIO]

La Baroni Birra di Dattilo vince il Sicily ed Italy Food Awards. Ne parliamo con Luigi Di Via
L'iniziativa è organizzata insieme con Opificio Territoriale
Arriva l'ok anche per il Documento Unico di Programmazione 2024/2026
L'iniziativa è organizzata insieme al Banco Alimentare della Sicilia Occidentale - Palermo
La bellezza della fede per una spiritualità che sa vedere
La squadra emiliana ha la seconda miglior difesa in campionato con soltanto 22 reti subite
Quattro pregiudicati trapanesi sono stati sorpresi alla guida dei rispettivi veicoli senza patente

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Sogni veri di una vita inventata

Una seconda possibilità è una grande dimostrazione di amore e compassione verso me stesso e potrebbe rappresentare un passo importante per la mia crescita...

Do you remember 2023?

Torna il blog di Andrea Castellano e si tuffa nell'anno appena passato: dalla crisi alla rinascita
Venerdì una doppia seduta d'allenamento e la conferenza prepartita
Oipa Partanna: «Mancano vaccini, vermifughi e antiparassitari, poche le sterilizzazioni»
Il presidente della Regione Schifani: «Soddisfatti per obiettivo raggiunto»
Lo slargo di via XXX Gennaio vicino ai palazzi della Prefettura, della Questura, del Tribunale e del Comune