Alcamo, continui ritardi nei pagamenti ai lavoratori dell’igiene ambientale

Macaddino (Uil Trasporti): “Basta annunci. Coinvolgeremo Prefettura e Comune per garantire diritti”

“Nonostante le tante rassicurazioni e gli impegni presi in occasione del recente incontro in prefettura con le organizzazioni sindacali, la “Roma costruzioni”, la ditta che si occupa della raccolta rifiuti ad Alcamo, tarda ancora a regolarizzare il pagamento degli stipendi dei propri lavoratori”.

Ad affermarlo è Giorgio Macaddino, della Uil Trasporti Trapani.

“Ahimè gli operatori non prenderanno la tredicesima prima di Natale – aggiunge -, ma solo un acconto nell’ultima settimana di dicembre; il saldo dovrebbe essere corrisposto entro il 15 gennaio, insieme alla mensilità di dicembre”.

E continua: “Condanniamo fermamente questo atteggiamento e questa leggerezza da parte dei responsabili dell’azienda nell’affrontare problemi seri come sono le aspettative delle retribuzioni dei lavoratori, nonostante gli annunci faraonici nei tavoli prefettizi, poi smentiti dall’oggi al domani. Ci appelleremo alla Prefettura di Trapani, sensibilizzeremo il comune di Alcamo che paga regolarmente le rette a questa società che a sua volta però non paga altrettanto regolarmente le mensilità ai propri dipendenti, che garantiscono un importante servizio qual è quello dell’igiene ambientale. Una nota all’indirizzo della prefettura, del sindaco Surdi e dell’assessore comunale Donato è già stata preparata e inviata”.

“Ci riserviamo come Uil Trasporti – conclude Macaddino -, coinvolgendo i colleghi di Cgil e Cisl, di programmare assemblee per ulteriori azioni da intraprendere a tutela dei diritti dei lavoratori”.

Quando Turandot, senza musica e salsiccia… tifa Spagna [AUDIO]

Ne abbiamo parlato con Natale Pietrafitta dell'Ente Luglio e Massimiliano Mazzara di Trapani Food Fest
La presidente di "Nessuno tocchi Caino" sottolinea anche la mancanza di poliziotti penitenziari in servizio
Accusato di concorso esterno in associazione mafiosa, era stato assolto dalla Cassazione nel 2023
Si spazierà tra proposte differenti che vadano incontro a pubblici diversi, tra teatro, musica e danza
Fondato nel 1991, per iniziativa di Antonio Sottile, ha preso parte a centinaia di concerti e manifestazioni artistiche in Italia e in Europa
Il teatro si colorerà di un immersivo fuoco "buono" che assale le colonne, si inerpica e tinge il tempio di rosso. Le repliche si terranno il 16, 17 e 18 luglio
Inaugurazione il 21 luglio, alle ore 19:00, con il concerto "Capo Verde in Musica Jerusa Barros 4th” presso il teatro a mare “Pellegrino 1880”
Dal 17 al 19 luglio in corrispondenza di un passaggio a livello

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
Focus su libertà d’espressione ma anche su libertà dalla povertà e libertà dalla paura della guerra
Primo appuntamento della rassegna letteraria giovedì 18 luglio al Teatro comunale di Valderice
Ne abbiamo parlato con Natale Pietrafitta dell'Ente Luglio e Massimiliano Mazzara di Trapani Food Fest