lunedì, Marzo 4, 2024

Alcamo: ancora tanti appuntamenti tra “Cinema sotto le Stelle” e concerti

Musica classica, rock, uno spettacolo teatrale, l’opera dei Pupi e tanti film allieteranno i pomeriggi e le serate degli alcamesi e dei turisti

Sempre più ricco il cartellone della stagione estiva ad Alcamo, un programma voluto dall’Amministrazione Surdi che sta allietando i pomeriggi e le serate degli alcamesi e dei turisti in visita sia in Città che presso la località balneare di Alcamo Marina.

Dichiara l’assessore alla cultura Donatella Bonanno “prosegue l’estate alcamese con un cartellone di ampio respiro che spazia dalla musica classica a quella rock. A settembre sono previsti due concerti, per orchestra d’archi e per ottoni, l’esibizione della fanfara dei bersaglieri e uno spettacolo teatrale da un’opera di Pirandello. Inoltre riproponiamo la tradizionale Opera dei Pupi al Castello e una seconda rassegna del Cinema sotto le Stelle, da lunedì 22 agosto fino a mercoledì 31 agosto”.

Fra gli appuntamenti di rilievo, sabato 27 agosto e domenica 28 agosto alle 21:30 suoneranno ad Alcamo Marina, nel piazzale della Battigia, si terranno i concerti Inside out – Pink Floyd Tribute Live Show e Miracle – Queen Italian Tribute Band feat Stef Burns, che è stato lo storico chitarrista solista di Vasco Rossi.
Lo statunitense Stef Burns è un musicista in grado di suonare ogni genere con semplicità e stile, un concentrato di classic rock che non teme la sfida con la musica contemporanea.

GLI INSIDE OUT PINK FLOYD sono una tribute band attiva dal 2012 che riproduce le sonorità, gli arrangiamenti e i fantastici show che hanno fatto le fortune della band più geniale del rock: i Pink Floyd.

La Tribute band siciliana esegue tutti i grandi classici dei Pink Floyd: Shine On you Crazy Diamond, Wish you were here, One of these days, Another brick in the wall, High hopes mentre sullo schermo scorrono le immagini dei filmati originali supportati da effetti scenici speciali per un live visivamente onirico e trascinante degno della migliore tradizione “pinkfloydiana”.

Afferma il sindaco Domenico Surdi “quest’anno l’offerta estiva dell’Amministrazione, organizzata con gli operatori del territorio è iniziata a luglio e andrà avanti fino a fine settembre con tanti altri appuntamenti sia musicali che teatrali e cinematografici. Riguardo al cinema, considerando il notevole successo della prima rassegna del mese scorso, a partire dalla prossima settimana ne sarà proposta una seconda; ed ancora, siamo molto soddisfatti di Calici di Stelle che ha avuto al Castello due appuntamenti diversi, molto apprezzati. Altrettanto successo per la settimana di Alcart, la rassegna di musica, arte e cultura che quest’anno si è svolta in parte in piazza Ciullo, attirando non solo gli appassionati ma anche un pubblico più variegato, mentre i concerti si sono tenuti alle cave Orto di Ballo”.

L’amatoriale che riempie i teatri, Ariston sold-out a Trapani con 50&più [AUDIO]

"Ignazio e Franca Florio, storia di una illusione", ne abbiamo parlato con Cinzia Saura
Andrà alla prestigiosa internazionale grazie al suo Freestyle nel Livello A Senior
La pronuncia del giudice di pace di Trapani sull'episodio dello scorso 15 giugno,
Più di 45 atleti provenienti da tutta la Sicilia hanno partecipato al raduno della Federazione Italiana Rugby che si è svolto a Trapani
Decisiva la difesa dei granata: partita combattuta con Piacenza che vende cara la pelle
L'assessore regionale Turano: «Combattiamo la dispersione con l'offerta culturale»

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Sogni veri di una vita inventata

Una seconda possibilità è una grande dimostrazione di amore e compassione verso me stesso e potrebbe rappresentare un passo importante per la mia crescita...

Do you remember 2023?

Torna il blog di Andrea Castellano e si tuffa nell'anno appena passato: dalla crisi alla rinascita
L'installazione delle attrezzature è stata finanziata al Comune di Petrosino con fondi del PNRR
Conclusa l'udienza preliminare al Tribunale di Trapani
Agricoltori e associazioni chiedono che non si sversi più acqua dell'invaso a causa della mancata manutenzione