Al museo Agostino Pepoli la mostra “Wolfgang Hüber. Un argentiere tedesco a Trapani”

Dopo il grande successo di pubblico registrato a Erice nel corso della scorsa estate, la mostra “Wolfgang Hüber. Un argentiere tedesco a Trapani” a cura di Lina Novara e Pietro Messana approda al museo regionale Agostino Pepoli. L’intenzione è quella di far emergere la personalità artistica dell’argentiere poco noto del Rococò tedesco. A Trapani conferì una personalissima impronta germanica a quel gusto rocaille già affermatosi in Sicilia.

Ben 44 le opere in argento che saranno esposte al museo Pepoli, alcune delle quali presentano marchio del maestro tedesco. L’evento durerà fino al 28 gennaio 2024, un arco temporale che permette anche agli studenti scolastici di farvi visita.

Tutti i mercoledì sarà possibile svolgere una visita guidata dalle ore 16 senza aumento alcuno del prezzo del biglietto. La mostra sarà visitabile dalle 9 alle 18 dal martedì al venerdì, con ultimo ingresso alle 17:00.

Il “Battesimo di Cristo” dal pennello di Edoardo La Francesca [AUDIO]

Il pittore trapanese ha dipinto la tela che adornerà la chiesa di San Giuseppe a Castellammare del Golfo
Sanzioni per un gruppo di turisti, un gestore di lido balneare e un noleggiatore di attrezzature da spiaggia
La notizia è stata comunicata durante una riunione alla Prefettura di Trapani
Quando si raggiungono i 35 gradi, in assenza di risveglio in grado di mitigare il rischio nei cantieri, bisogna interrompere le attività
Tecnici al lavoro per ripristinare l'alimentazione delle pompe che attingono acqua dai pozzi di Sinubio
Schifani e Turano: «La Regione investe sui giovani, risorse triplicate»

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
Per il nuovo film di Margherita Spampinato dal titolo "Gela"
Nel 2024 si stima che saranno raccolte 3.504 tonnellate di imballaggi in acciaio, un +40,7% rispetto al 2023
Il segretario provinciale del Partito Democratico critico sulla riforma voluta dal governo nazionale
Forgione: "La nostra priorità è mantenere le nostre isole pulite e accoglienti"