domenica, Febbraio 25, 2024

Al Festival del noir mediterraneo di Favignana una serata di paura con il re del thriller italiano Donato Carrisi

“Quella che racconto io nei miei libri è una paura che il lettore già conosce"

È considerato il maestro del thriller italiano. Donato Carrisi, scrittore di successo, autore di numerosi best seller tradotti in oltre trenta lingue, regista e sceneggiatore di serie televisive e film, conosce la paura, quella ancestrale, che ti entra nella pancia, ti afferra dall’interno e ti fa precipitare in una voragine buia.

“La paura è dentro di noi”, ha spiegato ieri nel corso del Festival del noir mediterraneo “Come è profondo il mare”, organizzato dal Comune di Favignana, in corso in questi giorni all’ex Stabilimento Florio. “Quella che racconto io nei miei libri è una paura che il lettore già conosce. Io vado a pescare nel cuore di chi mi legge una paura familiare, magari appresa nell’infanzia. Noi veniamo al mondo spaventati. I neonati piangono quando nascono, poi vengono consolati dall’amore materno. Noi pensiamo di avere superato le nostre paure dell’infanzia, invece ce le portiamo appresso, sono dentro di noi, magari si sono anche trasformate, non le riconosciamo più, io le riporto alle origini”.

Rispondendo alle domande di Giancarlo De Cataldo, curatore della rassegna, Carrisi ha svelato alcuni trucchi del mestiere di giallista.
“La paura si costruisce artificialmente. Ci sono delle tecniche. Una delle più comuni è prendere qualcosa di puro, di innocente e trasformarlo attraverso il racconto in qualcosa di spaventoso. Faccio un esempio. Non c’è suono più bello della risata di un bambino, tranne se la senti di notte, sei solo in casa e non hai figli. È cosi che si costruisce la paura”.

Un sentimento forte, ha spiegato Donato Carrisi, capace di scatenare grandi emozioni e turbamenti: “La paura è un sentimento nobilissimo. È l’unico, insieme con l’amore, che ci fa battere il cuore. Non ci emozioniamo allo stesso modo per nient’altro. Amore e paura sono molto simili. Da un punto di vista narrativo, per risultare interessanti bisogna utilizzare lo stesso costrutto, hanno bisogno entrambi di una vittima e di un carnefice. Attraverso il thriller si possono raccontare tantissime cose. Quello che noi giallisti non facciamo è avere uno scopo educativo, pedagogico, non mettiamo mai una morale in ciò che scriviamo e, soprattutto, non mettiamo noi stessi. Il lettore non leggerà mai un nostro libro sentendo la nostra voce nelle orecchie come capita a volte con altri autori che sono più letterari”.

Il festival del noir mediterraneo proseguirà oggi con il quarto incontro. Dopo Savatteri, Genisi e Carrisi, arriverà Diego De Silva, altro scrittore, drammaturgo e sceneggiatore di grande successo. L’inizio dell’incontro è previsto per le ore 21.30. L’ingresso è libero.

Baskin, lo sport inclusivo e i panathleti trapanesi [AUDIO]

Intervista ad Alessandro Aiello prima della seduta di allenamento alla palestra della scuola Pagoto dove giocano a Baskin gli atleti e gli istruttori del Granata Basket Club

Trapani, buona la seconda

Quattro gol contro il Fulgatore. L'analisi di Francesco Rinaudo
L'uomo è stato sottoposto anche al divieto di avvicinamento alla persona offesa
Era ai domiciliari per furto di auto e rapina ai danni di un anziano
Indisponibili Cristini per un lieve problema fisico e Sparandeo che va verso il recupero

Lucca Comics & Games: un luogo per il dialogo e le differenze

314.220 biglietti venduti, più di 700 espositori, centinaia di ospiti da tutto il mondo

L’esperta risponde: tutti i dubbi su gas e luce [Parte 5]

In settimana i lettori di Trapanisi.it hanno inviato alla nostra esperta alcune domande
Il "Consagra Innovation Hub" rappresenta un'opportunità unica per trasformare il Teatro di Consagra in un centro d'innovazione
Il raduno è previsto domenica 3 marzo al terminal aliscafi di Trapani
"Le mie dimissioni sarebbero una fuga immotivata, forse anche un’ammissione velata di colpevolezza"
"In assenza di interventi a sostegno dei Comuni da parte della Regione Siciliana, inevitabile,l'aumento della Tari”
Si era allontanato in auto dalla sua abitazione mercoledì scorso
Coach Daniele Parente ha rilasciato una lunga intervista dove ha parlato anche di calcio e della città

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

“Dottore, ho l’ansia sociale? Perché non riesco a parlare in pubblico o a dire...

Torna il blog Tienilo inMente del dottor Giuseppe Scuderi, psicologo clinico e digitale

Sogni veri di una vita inventata

Una seconda possibilità è una grande dimostrazione di amore e compassione verso me stesso e potrebbe rappresentare un passo importante per la mia crescita...

Do you remember 2023?

Torna il blog di Andrea Castellano e si tuffa nell'anno appena passato: dalla crisi alla rinascita
Intervista ad Alessandro Aiello prima della seduta di allenamento alla palestra della scuola Pagoto dove giocano a Baskin gli atleti e gli istruttori del Granata Basket Club
Il progetto prevede la posa di un moderno manto erboso artificiale in erba sintetica
Per l'arbitro della sezione di Gallarate non sarà la prima volta al Provinciale
L'uomo è stato sottoposto all'obbligo di dimora
Scavone, Virga e Volpe partiranno per Pescara accompagnate dalla coach Valentina Incandela

Torna la musica dance nelle classifiche: il fenomeno Kungs

Un nuovo post su Freedom, il blog di DJ Vince

Breve guida al Green Pass sui luoghi di lavoro dopo la fine dello stato...

Termina lo stato di emergenza, quali cambiamenti sono previsti? Torna "Il lavoro, spiegato bene", il blog del consulente del lavoro ed euro-progettista Sergio Villabuona

Mangiar sano

Torna "Punto Salute News", il blog del dottor Andrea Re