martedì, Febbraio 7, 2023

Agricoltura, Sammartino: «Su nuovo Psr 2023-27 via al dialogo con mondo produttivo e scientifico»

La Sicilia è la prima regione italiana per superficie agricola utilizzata

Sostegno ad agricoltori e allevatori, soprattutto nelle aree interne; modernizzazione e innovazione del sistema agroalimentare favorendo l’aggregazione territoriale; valorizzazione del paesaggio rurale. Tutto attraverso la facilitazione di accordi di filiera, la promozione del brand Sicilia e dei prodotti di qualità Dop, Igp e biologici, favorendo la multifunzionalità delle imprese agricole, la creazione di reti e un legame sempre più stretto con il turismo.

Queste le direttrici del nuovo Piano di Sviluppo Rurale 2023-2027 alla cui definizione la Regione Siciliana ha dato il via, questa mattina a Palazzo d’Orleans a Palermo, con la presentazione a un vasto partenariato del Complemento di programmazione per lo sviluppo rurale (Csr). Le risorse finanziarie per il 2023-207 ammontano a oltre 1,5 miliardi di euro.

Ad avviare il confronto con i rappresentanti delle organizzazioni di categoria, degli agronomi e periti agrari, delle università, dei sindacati confederali, del mondo delle cooperative, di medici veterinari, agrotecnici, biologi, sono stati l’assessore regionale all’Agricoltura Luca Sammartino, il direttore generale del dipartimento regionale dell’Agricoltura Dario Cartabellotta e il capo di gabinetto dell’assessorato Giovanni Cucchiara.

«Con questo primo incontro nella sede della Presidenza della Regione – ha sottolineato l’assessore Sammartino – prende il via il dialogo con gli addetti al comparto. Ascolteremo le proposte dando vita al tavolo con il partenariato che ci accompagnerà a individuare come impostare al meglio la nuova programmazione e i nuovi bandi, per spendere bene le risorse e dare benefici alle nostre produzioni. Vogliamo coinvolgere il mondo scientifico e i produttori per rilanciare il settore: il nostro obiettivo è rendere sempre più competitivo il sistema agricolo, agroalimentare e agrituristico dell’Isola, un grande comparto produttivo orientato ai prodotti di qualità e alle relazioni virtuose tra turismo, enogastronomia ed export. Dobbiamo fare eccellenza e farla conoscere all’Italia e al mondo».

Il Csr si fonda su alcuni dati di partenza: la Sicilia è la prima regione italiana per superficie agricola utilizzata (Sau) con 1,342 milioni di ettari; ha la maggiore estensione di terreni (360.000 ettari) votati all’agricoltura biologica; ha il primato nazionale di imprese agricole condotte da giovani under 35 (6.375) e il modello agricolo è sempre più diversificato con attività connesse a quelle agricole: agriturismo, trasformazione di prodotti agricoli, produzione di energia rinnovabile.

Nell’Isola sono 160.629 le imprese che operano nel comparto “agrifood” (agricoltura, alimentare e bevande), il 13% del numero complessivo nazionale, il valore della produzione ammonta a circa 9,7 miliardi di euro (5%) e operano nel settore 117.150 addetti (8%).

Ammonta a 536 milioni il valore delle produzioni Dop e Igp, che nell’Isola contano 67 prodotti (36 nel comparto cibo, valore 87 milioni; 31 nel vino, valore 449 milioni), con una crescita del 3,6% rispetto al 2020. La Sicilia è la decima regione per impatto delle produzioni a marchio di qualità, nelle quali sono impiegati 19.981 operatori, ovvero il 12% di quelli che lavorano in tutte le imprese agricole. Il fatturato di questo settore incide per circa il 35% del totale, a conferma che ogni impresa che produce prodotti a marchio di qualità pesa in valore tre volte rispetto ad una senza caratterizzazione.

Trapani, stop ai “furbetti del suolo pubblico” [AUDIO]

Una task force formata da funzionari del Settore Suap e agenti della Polizia municipale sta effettuando sopralluoghi e già sono state elevate alcune sanzioni

Calcio, Trapani: riscattata l’opaca prestazione di domenica scorsa

Una vittoria importante per il morale della squadra e per la sicurezza nei suoi mezzi
Durante un turno di perlustrazione notturno, una vettura della Sezione Radiomobile è stata violentemente tamponata da una Fiat Panda
Morto dopo 21 giorni di agonia per un incidente stradale
La particolare geografia della zona e del centro storico di Erice renderebbe difficile l'accesso ai soccorsi in caso di calamità
Fondamentale la collaborazione con la sezione trapanese dell'Unione Italiana Ciechi
Lo ha segnalato l'Associazione di Consumatori CODICI

Sabato 3 e domenica 4 dicembre il Day Zero di Etna Comics 2023

Appuntamento al centro commerciale Porte di Catania dalle 10 alle 20

Bonus gas e luce 2023, cosa cambia

Con la legge di Bilancio 2023 arrivano novità anche sul bonus bollette per le spese di luce e di gas
L’iniziativa, promossa dalla Camera del lavoro della Cgil e da Federconsumatori, intendere assistere i cittadini che versano in uno stato di insolvenza nei confronti dell’Erario
Il ricorso, riservato ai soli iscritti Uil Scuola e a coloro che intendono iscriversi, è completamente gratuito
Il provvedimento è contenuto nel decreto di dimensionamento scolastico in Sicilia firmato dall'assessore Turano
Nelle fasce orarie dalle 7:00 alle 9:00 e dalle 13:00 alle 15:00 sarà consentito il transito sulle vie D’Anna, Curatolo, Anselmi Correale e Cammareri Scurti
Virdi (CIFA Sicilia) ed Ingargiola (CIFA Trapani) incontrano l’assessore alle Attività Produttive Tamajo
Dal 7 febbraio al palazzo municipale di piazza Dittatura

Pollo all’arancia: la ricetta

Una nuova ricetta su Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Dottore, nuovo anno, nuovi propositi, ma perché procrastino?

Torna il blog Tienilo inMente del dottor Giuseppe Scuderi, psicologo clinico e digitale

Quei giorni in radio… [parte prima]

Negli anni Settanta e Ottanta la radio ha avuto un ruolo decisivo nella diffusione della musica e nell'intrattenimento

“Silenzio, esce la Corte”

La condanna definitiva: l’era di D’Alì è finita. Il silenzio di Trapani
Bordata del primo cittadino: "Alcuni nomi riproposti, che ringrazio per l'impegno profuso finora, è stato dimostrato che non hanno il tempo necessario per amministrare la nostra città in un momento così delicato"
Il progetto “The Best of Western Sicily” adesso compie un passo avanti, con la creazione di itinerari turistici che hanno messo a sistema in maniera modulare e armonica le varie offerte locali
"Noi scegliamo di stare con chi possa garantire un futuro ordinario e straordinario alla nostra amata Trapani"
Permette di effettuare facilmente tutti gli esami radiografici riducendo la distanza paziente-rilevatore e rendendo possibile il posizionamento del paziente senza ostacolare il risultato dell'esame
L’iniziativa dell’associazione “Comunità Papa Giovanni XXIII” rientra tra gli eventi promossi nell’ambito del percorso “Disarmare il cuore per fermare ogni guerra” promosso dalla Diocesi di Trapani
Sono dieci le persone denunciate dai Carabinieri della Compagnia di Marsala nell’ambito dei controlli effettuati nel fine settimana appena trascorso

Torna la musica dance nelle classifiche: il fenomeno Kungs

Un nuovo post su Freedom, il blog di DJ Vince

Breve guida al Green Pass sui luoghi di lavoro dopo la fine dello stato...

Termina lo stato di emergenza, quali cambiamenti sono previsti? Torna "Il lavoro, spiegato bene", il blog del consulente del lavoro ed euro-progettista Sergio Villabuona

Stanchezza cronica e spossatezza infinita? Consigli e rimedi

Torna "Punto Salute News", il blog del dottor Andrea Re