Agricoltura in Sicilia, estesi aventi diritto al Bonus energia per imprese agricole

Domande entro il 28 febbraio

Novità per il bando Bonus energia destinato alle imprese agricole e di trasformazione e commercializzazione di prodotti agricoli della regione. Il bando garantisce aiuti temporanei eccezionali per il caro energia alle aziende particolarmente colpite dalla crisi del conflitto russo-ucraino a seguito della forte domanda commerciale e dell’aumento dei prezzi dell’energia che hanno portato ad un aumento dei costi di trasporto.

Tra gli aventi diritto al Bonus il Dipartimento regionale dell’Agricoltura ha introdotto una terza linea “C” che ammette la partecipazione delle imprese agricole, attive nella produzione primaria, che nell’anno solare 2021 e 2022 abbiano sostenuto costi per l’energia elettrica e il gas; gli interventi di aiuto sono finalizzati a compensare la differenza tra il costo energetico 2022 e il costo energetico 2021 fino ad un massimo di 20 mila euro per ciascuna impresa e minimo 500 euro (si tratta di costi legati a consumi per il prelievo dell’acqua irrigua, del riscaldamento delle serre, delle attività agrituristiche e dei fabbricati rurali).

«Questo bando va incontro alle tante aziende agricole e dell’agroalimentare, colpite dall’impennata dei costi dovuti al conflitto nell’Est Europa e la modifica apportata estende ulteriormente il range di beneficiari – dice l’assessore regionale all’Agricoltura e alla pesca, Luca Sammartino – . Tutta la filiera dell’agricoltura a partire dalle campagne è stata duramente colpita nel 2022 da un aumento dei costi di produzione e a lavorare in condizioni di reddito negativo per effetto dei rincari, con aumenti dei costi che vanno dal +170 per cento dei concimi al +90% dei mangimi al +129 per cento per il gasolio».

Potranno presentare domanda per il contributo le imprese attive nella produzione primaria di prodotti agricoli mediante aiuto forfetario per ogni litro di carburante agricolo prelevato fino ad un massimo di 20 mila euro a impresa e quelle attive nella trasformazione e commercializzazione di prodotti agricoli (in quest’ultimo caso, il prodotto della trasformazione può essere anche un prodotto agroalimentare non agricolo) tramite aiuto forfetario calcolato sulla base della differenza tra il costo dell’energia (elettrica e gas) del 2022 e 2021 fino ad un massimo di 100 mila euro per ciascuna impresa.

I richiedenti dovranno compilare la scheda di adesione tramite specifico form fra le tre linee disponibili. Le domande, compilate secondo i modelli pubblicati nel sito e formalmente sottoscritte, dovranno essere trasmesse all’Ispettorato provinciale dell’agricoltura competente per territorio, entro il 28 febbraio 2023, specificando all’oggetto “Aiuti per il caro energia”. Ulteriori informazioni sono disponibili sul portale istituzionale della Regione Siciliana a questo link.

cv/sb

————————–

Ufficio Stampa e Documentazione
Regione Siciliana
tel. 091 7075 300
redazioneufficiostampa@regione.sicilia.it

Per annullare l’iscrizione al gruppo, invia un’email a regione-siciliana-comunicati+unsubscribe@googlegroups.com
Visualizza questo messaggio all’indirizzo https://groups.google.com/a/googlegroups.com/d/msg/regione-siciliana-comunicati/topic-id/message-id

Hai ricevuto questo messaggio perché sei iscritto al gruppo “Regione Siciliana Comunicati” di Google Gruppi.
Per annullare l’iscrizione a questo gruppo e non ricevere più le sue email, invia un’email a regione-siciliana-comunicati+unsubscribe@googlegroups.com.
Per visualizzare questa discussione sul Web, visita https://groups.google.com/d/msgid/regione-siciliana-comunicati/RPGLQL%248FC1F9FA00FCEBAECD5617FFCC7930AE%40regione.sicilia.it.

Il brindisi con gli Shark a Palazzo D'Alì 240611

Mentre Shark brinda l’assessore risponde alla Lega Nazionale Pallacanestro [VIDEO]

Adesso si cambia regime, si passa al professionismo un'era nuova che davvero non vediamo l'ora di vivere"
È indiziato di appartenere a Cosa nostra e in affari anche con la famiglia mafiosa di Castelvetrano
Il martedì dalle 10 alle 12 e il giovedì dalle 15 alle 17
Sul posto Vigili del fuoco, Protezione civile comunale e Forestale
L'Assessorato dei Beni culturali della Regione Siciliana cofinanzia la produzione
"Decisioni su progetti di grande impatto ambientale devono essere prese con il coinvolgimento delle comunità locali"
Questa domenica va in scena la compagnia "Piccolo Teatro" di Alcamo con "Tintu... cu è ca ci ncagghia"
Grazie ai volontari, fino a settembre, dalle 18.30 alle 23.30
Incrementerà la portata d’acqua a disposizione della città di 15 litri al secondo
Le selezioni si svolgeranno martedì 18 giugno, dalle 15 alle 18.30

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
Fu ucciso a Palermo in un agguato mafioso con il capitano D'Aleo e l’appuntato Bommarito
La storia del fisico italiano, inventore e padre delle comunicazioni, tra prosa teatrale, canti, musica e coreografie
Iniziativa di Renantis Sicilia in collaborazione con il Dipartimento di Ingegneria
Appello intervenga presso il governo nazionale e la cabina di regia del Ministero della Coesione