Aeroporto di Trapani verso il milione di passeggeri

Il presidente di Airgest: «Già programmata la stagione 2023 che porterà 1 milione e 200mila passeggeri»

L’aeroporto di Trapani chiude il 2022 segnando un incremento del 108% dei passeggeri in transito rispetto all’anno precedente.

A rovinare, se così si può dire, la festa di fine anno al “Vincenzo Florio” è stato il mancato avvio dei previsti collegamenti da e per Napoli di Ryanair e alcuni dirottamenti subiti per nebbia, diversamente Airgest, società di gestione dello scalo, avrebbe potuto raggiungere l’agognato obiettivo del ritorno al milione di passeggeri invece dei circa 890.000 ufficialmente transitati nel 2022. Un risultato più che positivo che segue alle criticità create dalla pandemia Covid. E se il confronto con il 2021 segna un +108% di passeggeri, l’incremento è del 380% rispetto al 2020, anno in cui lo scalo fu chiuso a causa della pandemia. I passeggeri transitati dallo scalo trapanese nel 2022 sono del 117% in più rispetto al 2019, anno di riferimento nel settore aeroportuale.

Tradotta in numeri la crescita del Vincenzo Florio può essere letta così: 480.524 passeggeri nel 2018, 411.438 nel 2019, 185.581 nel 2020, 427.893 nel 2021 e 891.506 nel 2022 di cui 45.000 nell’ultimo mese dell’anno.

«Un anno altalenante dai 27.753 passeggeri di gennaio 2022 ai ben 122.222 di agosto, con importanti segnali di crescita e di buon auspicio che il prossimo anno si possano raggiungere più grandi obiettivi», commenta il presidente di Airgest, Salvatore Ombra, che aggiunge: «Abbiamo già programmato la stagione 2023 che porterà ad un milione e duecentomila il numero dei passeggeri».

Dal 2017 Trapani non aveva un parterre di rotte così vasto, con 15 destinazioni internazionali operate da Ryanair nella Summer 2022, confermate anche nella prossima Summer 2023: Charleroi, Bordeaux, Tolosa, Billund, Bratislava, Dusseldorf, Baden-Baden, Francoforte, Malta, Manchester, Stansted, Riga, Siviglia, Modlin, Katowice, a cui si aggiungerà anche Porto, rotta già annunciata lo scorso 21 dicembre dalla compagnia aerea irlandese e il volo charter operato da Corendon con Amsterdam. Le destinazioni nazionali prevedono, al momento, collegamenti da e per Bergamo, Bologna, Pescara, Pisa, Roma, Torino, Venezia, Brindisi, Napoli, Parma, Firenze, Forlì e Pantelleria.

Il brindisi con gli Shark a Palazzo D'Alì 240611

Mentre Shark brinda l’assessore risponde alla Lega Nazionale Pallacanestro [VIDEO]

Adesso si cambia regime, si passa al professionismo un'era nuova che davvero non vediamo l'ora di vivere"
È indiziato di appartenere a Cosa nostra e in affari anche con la famiglia mafiosa di Castelvetrano
Il martedì dalle 10 alle 12 e il giovedì dalle 15 alle 17
Sul posto Vigili del fuoco, Protezione civile comunale e Forestale
L'Assessorato dei Beni culturali della Regione Siciliana cofinanzia la produzione
"Decisioni su progetti di grande impatto ambientale devono essere prese con il coinvolgimento delle comunità locali"
Questa domenica va in scena la compagnia "Piccolo Teatro" di Alcamo con "Tintu... cu è ca ci ncagghia"
Grazie ai volontari, fino a settembre, dalle 18.30 alle 23.30
Incrementerà la portata d’acqua a disposizione della città di 15 litri al secondo
Le selezioni si svolgeranno martedì 18 giugno, dalle 15 alle 18.30

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
Fu ucciso a Palermo in un agguato mafioso con il capitano D'Aleo e l’appuntato Bommarito
La storia del fisico italiano, inventore e padre delle comunicazioni, tra prosa teatrale, canti, musica e coreografie
Iniziativa di Renantis Sicilia in collaborazione con il Dipartimento di Ingegneria
Appello intervenga presso il governo nazionale e la cabina di regia del Ministero della Coesione