Aeroporto di Trapani, chiusura programmata per lavori di manutenzione alla pista

I voli saranno spostati sull'aeroporto di Palermo

L’aeroporto di Trapani Birgi resterà chiuso a partire dal 25 febbraio al 16 marzo (riapertura alle ore 8) per per consentire l’esecuzione di una serie di lavori alla pista di atterraggio.

“Si tratta – spiega il presidente di
Airgest Salvatore Ombra, da noi appositamente contattato – di attività programmate che saranno eseguite in parte da noi e in parte dell’Aeronautica militare. Riguardano le luci della pista e altri lavori di manutenzione, come la sgommatura della pista, che vanno necessariamente eseguiti sospendendo il traffico aereo. Faremo il possibile per limitare le giornate di chiusura e riattivare in tempi brevi l’aeroporto”.

Le luci della pista saranno aggiornate con sistemi a led, di maggiore efficienza, efficacia e con notevole riduzione dei consumi elettrici e con minore impatto ambientale. Questi interventi fanno parte di un vasto programma di ammodernamento infrastrutturale e tecnologico dell’aeroporto di Trapani Birgi, iniziato circa quattro anni fa. Il committente è l’Aeronautica militare mentre la rimozione dei depositi di gomma e la riqualificazione della segnaletica orizzontale saranno effettuati a cura di Airgest.

“La programmazione di questo periodo di chiusura – prosegue Ombra – è frutto di un coordinamento teso ad individuare il periodo meno trafficato dell’anno e, quindi, a ridurre il più possibile l’impatto e il disagio sulle compagnie aeree e sui passeggeri”

I voli previsti sul “Vincenzo Florio” saranno spostati sul “Falcone e Borsellino” di Palermo. I passeggeri in arrivo o in partenza saranno informati del cambio dalle compagnie aeree.

Quando Turandot, senza musica e salsiccia… tifa Spagna [AUDIO]

Ne abbiamo parlato con Natale Pietrafitta dell'Ente Luglio e Massimiliano Mazzara di Trapani Food Fest
La presidente di "Nessuno tocchi Caino" sottolinea anche la mancanza di poliziotti penitenziari in servizio
Accusato di concorso esterno in associazione mafiosa, era stato assolto dalla Cassazione nel 2023
Si spazierà tra proposte differenti che vadano incontro a pubblici diversi, tra teatro, musica e danza
Fondato nel 1991, per iniziativa di Antonio Sottile, ha preso parte a centinaia di concerti e manifestazioni artistiche in Italia e in Europa
Il teatro si colorerà di un immersivo fuoco "buono" che assale le colonne, si inerpica e tinge il tempio di rosso. Le repliche si terranno il 16, 17 e 18 luglio
Inaugurazione il 21 luglio, alle ore 19:00, con il concerto "Capo Verde in Musica Jerusa Barros 4th” presso il teatro a mare “Pellegrino 1880”
Dal 17 al 19 luglio in corrispondenza di un passaggio a livello

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
Focus su libertà d’espressione ma anche su libertà dalla povertà e libertà dalla paura della guerra
Primo appuntamento della rassegna letteraria giovedì 18 luglio al Teatro comunale di Valderice
Ne abbiamo parlato con Natale Pietrafitta dell'Ente Luglio e Massimiliano Mazzara di Trapani Food Fest